Home Breaking news Capodanno amaro per il Milan, si ferma anche Rebic

Capodanno amaro per il Milan, si ferma anche Rebic

Continua l'emergenza infortuni per i Campioni d'Italia che in vista della trasferta di Salerno dovranno fare a meno anche del croato

634
0
Tempo di lettura: 2 minuti
Foto: Sito ufficiale AC Milan

E’un Capodanno amaro quello del Milan. A pochi giorni dalla trasferta di Salerno, infatti, Ante Rebic si aggiunge alla lista degli indisponibili per mister Stefano Pioli che dovrà quindi fare a meno anche del croato.

L’emergenza offensiva

L’ex Fiorentina- nel corso dell’ultima amichevole della pausa invernale contro il PSV- ha riportato una lesione all’adduttore della coscia sinistra, con risonanza che dovrebbe essere svolta fra una settimana. L’assenza di Rebic, quindi, aumenta l’emergenza in avanti dei rossoneri che dovranno fare a meno anche di Origi, Zlatan Ibrahimovic e Junior Messias. Oltre al rientrante Giroud, dunque, Pioli potrà contare sul solo De Ketelaere. Le note dolenti per i Campioni d’Italia, però, non si fermano al solo l’attacco ma riguardano anche gli altri reparti. Contro la Salernitana, infatti, non ci saranno anche Florenzi, Krunic e Mike Maignan.

La probabile formazione

Per quanto riguarda l’undici iniziale in vista della trasferta di Salerno, molto dipenderà dalle condizioni di Theo e Giroud. I due finalisti di Qatar 2022 inizieranno a lavorare in gruppo soltanto nelle prossime ore e non è da escludere che il mister rossonero possa decidere di non rischiarli dal primo minuto. Confermato il 4-2-3-1. In porta Tatarusanu, quartetto arretrato formato dal duo Tomori-Kalulu centrale con Calabria sul versante destro ed Hernandez (o Dest) su quello opposto, in mediana Tonali e Bennacer. Alle spalle dell’unica punta (come detto uno tra Giroud e De Ketelaere) agirà il tridente formato da Saelemaekers a destra, Diaz trequartista e Rafa Leao a sinistra.