Home Calciomercato Per la fascia destra è corsa a due Zortea-Ebosele. Si lavora per...

Per la fascia destra è corsa a due Zortea-Ebosele. Si lavora per Isco. Due cessioni in vista

Priorità all'esterno destro. In arrivo uno tra Zortea ed Ebosele. Nessuna novità per Isco. Micai al Cosenza e Kristoffersen all'Ancona

2072
0
zortea 1
zortea 1
Tempo di lettura: < 1 minuto

Con il mercato che aprirà ufficialmente i battenti nella giornata di domani, Il DS della Salernitana, Morgan De Sanctis, continua a monitorare i diversi profili che potrebbero fare al caso di mister Nicola per la seconda parte di stagione. Attualmente, con l’infortunio di Mazzocchi, la priorità è l’esterno destro. L’obiettivo numero resta Nadir Zortea, per il quale Gasperini ha dato l’assenso all’eventuale ritorno in granata. Il nodo da sciogliere resta la formula di trasferimento: l’Atalanta preferirebbe cederlo a titolo definitivo, mentre la Salernitana vorrebbe prelevarlo in prestito fino al termine della stagione. Nessun problema, invece, sull’ingaggio, su cui è già stato raggiunto da tempo l’accordo con l’entourage del calciatore. Nel caso in cui non dovesse sbloccarsi a stretto giro di posta questo stato di impasse, si virerebbe definitivamente su Festy Ebosele, laterale destro classe 2002 di proprietà dell’Udinese. Nelle ultime ore, gli agenti di Daniele Rugani avrebbero offerto il proprio assistito a diversi club di Serie A tra cui anche la Salernitana. Ma il lauto ingaggio percepito dal centrale juventino, almeno per ora, rappresenta un ostacolo non di poco conto.

Nessun novità, invece, dal fronte Isco. l’ex Real Madrid e Siviglia, seguito da diversi club italiani, inglesi e spagnoli, sta valutando le offerte di ingaggio finora pervenutegli. La sensazione è che se ne saprà di più verso la fine di questa settimana. Sempre per il centrocampo, il nome nuovo è quello di Jean-Ricner Bellegarde, centrocampista francese classe ’98 di proprietà dello Strasburgo.

Sul fronte cessioni, manca soltanto l’annuncio per Micai al Cosenza, sulle tracce anche di Capezzi, e Kristoffersen all’Ancona. Monza, Cremonese e Lazio su Bonazzoli. Bari, Ternana e Parma su Kastanos.

Articolo precedenteCapodanno amaro per il Milan, si ferma anche Rebic
Articolo successivoLutto Boggi: questa mattina delegazione della Salernitana alle esequie dell’ex internazionale
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.