Home News Salernitana-Napoli, probabili formazioni: Nicola passa al 4-3-3, Elmas rimpiazza Kvara

Salernitana-Napoli, probabili formazioni: Nicola passa al 4-3-3, Elmas rimpiazza Kvara

Il tecnico granata cambia tutto: emergenza difensiva, tridente offensivo inedito. Spalletti ripropone i titolari dopo il turnover di coppa, Lozano favorito su Politano

596
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Il gelido pomeriggio dell’Arechi è teatro del derby tra Salernitana e Napoli, che si sfidano nell’ultima gara del girone d’andata. Giro di boa per i granata, che dopo il caos di inizio settimana – con Nicola prima esonerato e poi richiamato a distanza di 48 ore – ospitano la capolista allenata da Spalletti. Azzurri in vetta alla Serie A con 47 punti, padroni di casa sedicesimi a quota 18.

La Salernitana arriva da soli 2 punti in 6 gare, ultima delle quali il clamoroso 8-2 esterno con l’Atalanta. Risultato che ha condotto all’immediato ribaltone tecnico, prima del ripensamento di Iervolino. Napoli reduce dallo stellare 5-1 sulla Juventus, che è valso un +9 sul Milan primo inseguitore. In settimana, però, è arrivata l’eliminazione dalla Coppa Italia contro la Cremonese, gara persa ai rigori dopo il 2-2 dei 120 minuti di gioco.

Su sponda granata, i recenti crolli difensivi e le assenze nel reparto arretrato spingeranno Nicola a cambiare assetto. Messo da parte il consueto 3-5-2, i granata saranno in campo con un inedito 4-3-3. Daniliuc – di rientro dalla squalifica – farà il terzino destro, con Bradaric sull’out opposto. In mezzo Gyomber e Pirola (favorito su Lovato) saranno chiamati a dare protezione ad Ochoa.

In mediana toccherà ancora a Nicolussi Caviglia, protagonista di un ottimo impatto con l’Ippocampo suggellato dal primo gol in Serie A trovato a Bergamo. Al fianco del talento di proprietà juventina agiranno Coulibaly e Vilhena. In avanti tridente inedito con Candreva e Dia ai lati di Piatek, dalla panchina Bonazzoli. Indisponibili Fazio, Bronn, Radovanovic, Mazzocchi, Maggiore e Sepe.

Tra le fila azzurre Spalletti andrà a rispolverare l’undici titolare, dopo aver concesso ampio spazio alle seconde linee nel martedì di coppa. Capolista in campo con il 4-2-3-1. Tra i pali Meret. In difesa saranno Kim e Rrahmani a presidiare il centro, dove mancherà la prima alternativa Juan Jesus causa infortunio. Sulla corsia di destra capitan Di Lorenzo, a sinistra Mario Rui.

In regia Lobotka, affiancato da Anguissa e Zielinski, il cui gol decise l’ultimo derby giocato all’Arechi il 31 ottobre 2021. Davanti peserà tantissimo l’assenza di Kvaratskhelia, debilitato da sintomi influenzali. Spazio ad Elmas (favorito su Raspadori) come ala sinistra, a destra Lozano in vantaggio rispetto a Politano. Al centro dell’attacco Osimhen, capocannoniere della Serie A con 12 gol in 14 partite.

Queste le probabili formazioni:

SALERNITANA (4-3-3): Ochoa; Daniliuc, Gyomber, Pirola, Bradaric; Coulibaly, Nicolussi Caviglia, Vilhena; Candreva, Piatek, Dia. A disposizione: Fiorillo, Sorrentino, Sambia, Lovato, Bohinen, Kastanos, Capezzi, Iervolino, Bonazzoli, Botheim, Valencia. Allenatore: Nicola.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Elmas. A disposizione: Sirigu, Marfella, Olivera, Bereszynski, Ostigard, Zedadka, Demme, Gaetano, Ndombelé, Simeone, Politano, Zerbin, Raspadori. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova. Assistenti: Gamal – Palermo. IV uomo: Volpi. VAR: Nasca. Assistente VAR: Massa.

Fischio d’inizio ore 18:00. Attesi circa 19 mila spettatori di cui 8.235 abbonati, trasferta vietata agli ospiti. Diretta DAZN.

Articolo precedenteSalernitana, Nicola: «Rialzare la testa e lottare sputando sangue. Apprezzo Spalletti»
Articolo successivoSalernitana, accordo raggiunto per un difensore. Domani le visite mediche
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.