Home News Salernitana, punto importante. Con la Samp è 0-0

Salernitana, punto importante. Con la Samp è 0-0

346
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana dà continuità alla vittoria col Monza e impatta 0-0 a Marassi contro una Sampdoria certo non doma.

A Genova per dar continuità alla vittoria col Monza. Questo l’obiettivo della Salernitana di Paulo Sousa, di scena a Marassi contro la Sampdoria in questa partita valida per la 25/a giornata di Serie A 2022/2023. Ed è granata la prima occasione. Al 13′, bellissima imbucata di Kastanos per Candreva. L’ex di turno si trova a tu per tu con Audero ma cincischia un po’ troppo e il portiere doriano stoppa la conclusione dell’avanti granata.

Al 23′, risposta della Samp. Destro di Jesé contrato da Daniliuc, il pallone assume una strana parabola con Leris che colpisce al volo ma trova la pronta replica di un attento Ochoa. Un minuto dopo, lo stesso Leris crossa da destra, Sambia si addormenta e Augello calcia da buonissima posizione, sparando alto sulla traversa.

Al 30′, ancora Sampdoria con Zanoli che si fa 20 metri palla al piede e poi spara un rasoterra che Ochoa blocca senza difficoltà. Tre minuti occasione Salernitana. Punizione dal limite potente calciata da Sambia e Audero deve impegnarsi per deviare in angolo. La parte finale del primo tempo scivola via senza emozioni di sorta. Si va a riposo sul punteggio di 0-0.

Ripresa e nella Salernitana entrano subito Mazzocchi e Maggiore per Sambia e Crnigoj e poi, al 61′, Dia per Kastanos con la Salernitana che passa alle due punte di ruolo. Ma al 65′ la prima occasione della ripresa è di marca doriana con un tiro a giro di Cuisance da 23 metri che termina alto ma non di molto. Al 77′ ancora break Sampdoria con Winks che sfugge a Pirola e serve Leris. Da quest’ultimo invito a Quagliarella (entrato al posto di Jesé), con l’esperto bomber che si gira e scocca un sinistro che va a lato di poco. Un giro di lancette ed è ancora Sampdoria con un tiro di Leris che impegna ancora Ochoa.

All’80’, occasione Salernitana. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, sponda involontaria di Pirola, Maggiore si ritrova il pallone buono nell’area piccola ma Gunter lo contrae provvidenzialmente per la Samp. Al 90′ ci prova Bradaric con una botta da fuori area che non trova lo specchio di poco. Al 93′ proteste Salernitana per un fallo di Zanoli su Piatek in area (trattenuta della maglia), ma, dopo il check del VAR, l’arbitro Massa fa proseguire. Ultima emozione di una partita che termina 0-0.

SAMPDORIA-SALERNITANA 0-0 (0-0)

SAMPDORIA (3-4-2-1): Audero; Zanoli, Nuytinck (61′ Malagrida), Amione; Leris, Winks, Rincon, Augello (61′ Murru); Cuisance (79′ De Luca), Sabiri (35′ Gunter); Jesé (61′ Quagliarella). A disp.: Ravaglia, Turk, Oikonomou, Yepes, Paoletti, Montevago. All.: Stankovic.
SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa; Daniliuc, Gyomber, Pirola; Sambia (46′ Mazzocchi), Coulibaly, Crnigoj (46′ Maggiore), Bradaric; Candreva (73′ Bohinen), Kastanos (61′ Dia); Piatek. A disp.: Fiorillo, Sorrentino, Bronn, Lovato, Nicolussi Caviglia, Iervolino, Botheim, Bonazzoli, Valencia. All.: Sousa.

Arbitro: Massa della sezione di Imperia

Note – Ammoniti: Nuytinck (SAM), Daniliuc (SAL), Cuisance (SAM), Piatek (SAL), Dia (SAL), Malagrida (SAM)