Home News Juric: «Abbiamo dominato, nulla da dire sulla prestazione. Il mio futuro?»

Juric: «Abbiamo dominato, nulla da dire sulla prestazione. Il mio futuro?»

Le dichiarazioni del tecnico del Torino subito dopo il pareggio della sua squadra per 1-1 con la Salernitana

1664
0
juric torino
juric torino
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’allenatore del Torino Ivan Juric ha commentato il pareggio della sua squadra con la Salernitana per 1-1 ai microfoni di Dazn.

Sulla partita: “La squadra ha fatto di tutto per vincere. Non è andata bene come volevamo, ma come prestazione nulla da dire. Il gol subito? L’abbiamo preso da rimessa laterale. Non si tratta di essere molli, ma abbiamo il problema di non percepire certi pericoli“.

Sugli indisponibili: “Ricci? Vediamo domani, cercheremo di recuperarlo così come vogliamo recuperare calciatori come Pellegri e Lazaro che sono a disposizione ma che devono ancora rientrare in forma“.

Sui singoli: “Vlasic a centrocampo? Sì, per me è una soluzione. Radonjic? Non ha mai fatto tre partite di fila nella sua vita, ha avuto problemi seri ma ora sta trovando equilibrio. Gli manca il gol per capitalizzare tutto quello di buono che fa“.

Sul momento del Torino e il suo futuro: “Abbiamo tre punti di più rispetto allo scorso anno, perdendo calciatori importanti. Cosa mi imputo? Non essere più determinante nelle scelte che fa la società. A Torino se fai decimo devi andare più su, altrimenti va a finire che ti insultano anche a termine di prestazioni come quelle di oggi e sinceramente mi dispiace per i ragazzi. Il mio futuro? Io ho contratto, lavoro con libertà, la società mi fa esprimere e mi fa lavorare, c’è voglia di crescere“.