Home News Fabio Miretti, Salernitana e Bologna in corsa per il prestito

Fabio Miretti, Salernitana e Bologna in corsa per il prestito

Fabio Miretti, dopo il rinnovo con la Juventus, è prossimo ad un prestito in Serie A per continuare a crescere. In pole position Salernitana e Bologna

878
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Juventus ha dato prova della sua fiducia ad giovane talento proveniente dal proprio vivaio: Fabio Miretti. La società bianconera crede nelle potenzialità del centrocampista cuneese, ecco perché ha siglato con il 19enne un nuovo contratto fino al 30 giugno 2027. L’accordo prevede uno stipendio triplicato rispetto al precedente: Miretti guadagnerà un milione di euro netto a stagione.

La fiducia nei confronti di Miretti si traduce anche nella volontà di mandarlo in prestito per dare continuità alla sua crescita personale e professionale. I dirigenti juventini e il tecnico Allegri, colui che ha dato a Miretti l’opportunità di esordire in Serie A e in Champions League, sarebbero propensi per mandarlo in prestito in un altro club di massima serie. Il centrocampista avrebbe così un’opportunità importante per responsabilizzarsi e vivere da protagonista la prossima stagione.

Forte interesse è già stato riscontrato da parte di alcune squadre di Serie A desiderose di ingaggiare il talentuoso ragazzo. La Salernitana e il Bologna sembrano essere in prima fila per assicurarsi il giovane centrocampista, che presto taglierà il traguardo dei 20 anni, il 3 agosto.

L’appartenenza di Miretti alla Juventus è iniziata quando il ragazzo aveva soli 8 anni, e da allora ha percorso tutta la trafila nelle giovanili della squadra. Le sue abilità hanno attirato l’attenzione della Nazionale italiana, e il suo debutto è avvenuto lo scorso 20 novembre contro l’Austria.

Al momento, Miretti è focalizzato solo sulla preparazione estiva con la Juventus. Nonostante sia stato uno degli ultimi giocatori ad aggregarsi alla squadra, avrà l’opportunità di mettersi in mostra contro Milan e Real Madrid nelle amichevoli programmate negli Stati Uniti.

Il futuro di Fabio Miretti sarà deciso in accordo con il direttore sportivo Giuntoli e il suo agente Branchini Jr. nelle prossime settimane.

Articolo precedenteLovato punta alla crescita personale e al successo con la Salernitana
Articolo successivoCurva Nord: fiducia incrinata, si rischia una battaglia legale
Sono Raffaella Palumbo, classe 1990, salernitana dalla nascita. Per varie vicissitudine, sono espatriata a Genova da quando avevo 21 anni, nel capoluogo ligure esercito la professione di insegnate. Amo la vita in tutte le sue sfaccettature, non trascuro i dettagli. L'ottimismo, la curiosità, la follia, l'intraprendenza ed il sorriso sono caratteristiche di cui non posso fare a meno. Tra le gioie più grandi della mia vita rientra mia figlia: Martina. La pallavolo, la scrittura, i viaggi e la Salernitana sono le mie principali passioni. La benzina delle mie giornate risiede in tre espressioni che non cesso mai di ripetere a me stessa e agli altri: " VOLERE è POTERE, CARPE DIEM e PER ASPERA AD ASTRA"!!!