Home News Salernitana-Lazio, probabili formazioni: Inzaghi cambia trequarti, problema difesa per Sarri

Salernitana-Lazio, probabili formazioni: Inzaghi cambia trequarti, problema difesa per Sarri

Granata in campo con il 4-3-2-1, tornano Candreva e Kastanos. Nel 4-3-3 biancoceleste pesano diverse assenze

441
0
SALNAP 04:11::2023 15
SALNAP 04:11::2023 15
Tempo di lettura: 2 minuti

Superata la sosta, la Serie A torna in scena all’Arechi, dove Salernitana Lazio aprono la tredicesima giornata di campionato. L’avvio è stato – senza mezzi termini – molto deludente per entrambe: i granata stazionano in fondo alla classifica con 5 punti, a -5 dal quartultimo posto; biancocelesti decimi a quota 17, staccati di 4 lunghezze dalla zona Champions.

La Salernitana è tornata a far punti prima della sosta, con il 2-2 sul campo del Sassuolo, ma resta ancora senza vittorie in campionato. Il cambio tecnico non ha dato scossoni, con Inzaghi che ha ottenuto due punti in 4 gare. Dall’altro lato, la compagine di Sarri arriva dallo 0-0 nel derby con la Roma, e va a caccia di una continuità che fin qui è mancata anche alla luce dell’impegno europeo.

Inzaghi con il 4-3-2-1

Su sponda granata, Inzaghi dovrà rinunciare a svariate pedine. L’emergenza riguarda innanzitutto l’attacco: out Dia e Tchaouna, mentre Cabral è stato reintegrato in lista (al posto di Stewart) ma non è ancora al top. Sarà 4-3-2-1, con un forfait pesante anche in porta: fuori Ochoa per un infortunio alla spalla rimediato in Nazionale, dentro Costil alla seconda presenza in campionato. In difesa coppia centrale ancora composta da Fazio e PirolaMazzocchi tornerà a destra, mentre Bradaric riavrà una chance da titolare sull’out mancino.

Mediana in fotocopia rispetto a Reggio Emilia, con Bohinen affiancato da Coulibaly e Maggiore, favorito su LegowskiIkwuemesi verrà confermato centravanti dopo il primo gol italiano trovato al Mapei, ma stavolta cambieranno i trequartisti: con Dia e Tchaouna ai box, Inzaghi andrà a rispolverare Kastanos e Candreva, pretoriani di Sousa fin qui poco quotati agli occhi del nuovo tecnico.

Sarri in emergenza difensiva

Diverse assenze anche per la Lazio di Sarri, che in difesa dovrà rinunciare alla coppia centrale di riferimento: out sia Romagnoli che Casale, ai quali si aggiunge Vecino. Biancocelesti in campo con il 4-3-3. Provedel tra i pali. Al centro della retroguardia un tandem tutto spagnolo, con Patric affiancato da Gila: il classe ’00 ex Real Madrid è ancora a secco di minuti ufficiali in stagione.

Sulle fasce ancora Lazzari e Marusic. In mediana mancherà Luis Alberto per squalifica: al posto dello spagnolo ci sarà Kamada, che affiancherà i riconfermati Guendouzi e Cataldi. Quest’ultimo è favorito nel ballottaggio con Rovella, che non è al meglio. In avanti è recuperato Zaccagni, che partirà però un panchina: conferma in toto, dunque, per il tridente composto da Felipe Anderson e Pedro ai lati di Immobile.

Le probabili formazioni di Salernitana – Lazio

SALERNITANA (4-3-2-1): Costil; Mazzocchi, Fazio, Pirola, Bradaric; Coulibaly, Bohinen, Maggiore; Kastanos, Candreva; Ikwuemesi. A disposizione: Fiorillo, Salvati, Daniliuc, Sambia, Gyomber, Bronn, Lovato, Martegani, Legowski, Simy, Botheim, Cabral. Allenatore: Inzaghi.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Gila, Marusic; Guendouzi, Cataldi, Kamada; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. A disposizione: Sepe, Mandas, Pellegrini, Hysaj, Basic, Rovella, Isaksen, Castellanos, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna. Assistenti: Baccini – Cecconi. IV Uomo: Pezzuto. VAR: Pairetto. Assistente VAR: Nasca.

Fischio d’inizio ore 15:00. Attesi circa 17 mila spettatori di cui 10.958 abbonati e 500 ospiti. Diretta DAZN.