Home Editoriale Fiorentina – Salernitana: le news in vista della gara di domenica

Fiorentina – Salernitana: le news in vista della gara di domenica

Fiorentina - Salernitana è alle porte, la sfida del Franchi sarà un banco di prova importante per la compagine di Inzaghi, chiamata a confermare l'ottima prestazione contro la Lazio. Intanto, sul fronte rientri...

584
0
DIA E BONAVENTURA
DIA E BONAVENTURA
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo il successo preziosissimo ottenuto all’Arechi nella gara di sabato contro la Lazio, la Salernitana continua la preparazione in vista della delicata trasferta di Firenze in programma domenica alle ore 15.

Buone notizie dal fronte infermeria per mister Inzaghi. Boulaye Dia, da ieri, ha iniziato a svolgere le sedute di allenamento insieme al resto del gruppo. Più che probabile, a questo punto, la sua presenza al Franchi sebbene, presumibilmente, dalla panchina.

Qualche speranza in meno, invece per Loum Tchaouna. Il ventenne esterno d’attacco francese si aggregherà al gruppo tra oggi e domani. Possibile, a questo punto, rivederlo tra i convocati per la sfida casalinga contro il Bologna del prossimo 9 dicembre. Pienamente recuperati anche Jovane Cabral e Federico Fazio, con quest’ultimo che si candida prepotentemente per una maglia da titolare.

Situazione in evoluzione, invece, in casa Fiorentina. Questa sera gli uomini di italiano saranno impegnati nella gara di Conference League contro il Genk e, di conseguenza, in casa viola si inizierà a pensare alla sfida contro la Salernitana solo a partire da venerdì.

Oltre ai lungodegenti Castrovilli e Dodò, rischia il forfait anche Jack Bonaventura, frenato in settimana da un problema muscolare. L’ex Milan sarà da valutare insieme a Rolando Mandragora, ai box a causa di un attacco influenzale.

Sulla via del recupero, invece, Michael Kayode. Il giovane esterno difensivo azzurro pare abbia smaltito il problema alla caviglia che lo ha tenuto fuori dai giochi per oltre un mese e potrebbe ritirare nella lista dei convocati per la sfida di domenica.

Articolo precedenteL’IFAB annuncia: “in arrivo il cartellino arancione”
Articolo successivoFantacalcio: i consigli per la 14°giornata
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.