Home Editoriale Napoli-Salernitana, gara anticipata: novità sul settore ospiti

Napoli-Salernitana, gara anticipata: novità sul settore ospiti

La mancata qualificazione della Salernitana in Coppa Italia spinge la Lega Serie A a modificare la data del derby col Napoli, con novità nella vendita dei biglietti per i tifosi granata

543
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’atteso Derby del Maradona tra Napoli e Salernitana subisce una variazione nella sua programmazione, con la partita anticipata a sabato 13 gennaio alle ore 15, confermando la diretta su Dazn. La decisione è stata presa dalla Lega Serie A, che, a seguito dell’eliminazione della Salernitana dalla Coppa Italia, ha disposto l’anticipo di ventiquattro ore del fischio d’inizio.

I tagliandi per i tifosi granata

Il Prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha reso noto che, secondo le valutazioni del CASMS, la vendita dei biglietti per il settore ospiti dovrebbe essere autorizzata per i residenti al di fuori della provincia di Salerno, ma con fidelity card granata. Tale disposizione cerca di bilanciare le esigenze di sicurezza con la partecipazione dei tifosi granata al derby.

Articolo precedenteL’anno che “Var”rà!
Articolo successivoL’avversario di turno, Juventus: statistiche e precedenti
Sono Raffaella Palumbo, classe 1990, salernitana dalla nascita. Per varie vicissitudine, sono espatriata a Genova da quando avevo 21 anni, nel capoluogo ligure esercito la professione di insegnate. Amo la vita in tutte le sue sfaccettature, non trascuro i dettagli. L'ottimismo, la curiosità, la follia, l'intraprendenza ed il sorriso sono caratteristiche di cui non posso fare a meno. Tra le gioie più grandi della mia vita rientra mia figlia: Martina. La pallavolo, la scrittura, i viaggi e la Salernitana sono le mie principali passioni. La benzina delle mie giornate risiede in tre espressioni che non cesso mai di ripetere a me stessa e agli altri: " VOLERE è POTERE, CARPE DIEM e PER ASPERA AD ASTRA"!!!