Home News Verso Salernitana – Genoa

Verso Salernitana – Genoa

Sfida imminente tra Salernitana e Genoa: Pippo Inzaghi accoglie rinforzi mentre Gilardino affronta le assenze

222
0
Pippo Inzaghi
image 1
Tempo di lettura: < 1 minuto

Prosegue senza sosta la preparazione per la sfida tra Salernitana e Genoa, in programma domenica alle ore 18 allo stadio Arechi.

Pera delicata gara contro il “Grifone”, Pippo Inzaghi avrà a disposizione due nuove frecce al suo arco. Stiamo parlando, ovviamente, di Alessandro Zanoli e Toma Basic, che da mercoledì si sono uniti a nuovi compagni diventando ufficialmente nuovi calciatori della Salernitana.

Tornano a disposizione del tecnico nativo di Piacenza anche Maggiore, di rientro dalla squalifica, e Kastanos, che da oggi ha ripreso ad allenarsi in gruppo dopo la botta al ginocchio rimediata nella vittoriosa trasferta di Verona.

Niente da fare, invece, per Pirola, che ne avrà ancora per un paio di settimane, e Boulaye Dia che, al netto delle sirene di mercato, dovrebbe tornare in gruppo a partire dall’inizio della prossima settimana. Ancora assenti, causa Coppa d’Africa, Cabral e Coulibaly.

Problemi anche per Federico Fazio, frenato in settimana dal solito problema al polpaccio sinistro. L’ex Roma, con ogni probabilità, sarà risparmiato per non correre ulteriori rischi.

Sul fronte rossoblu, Gilardino, oltre al partente Dragusin, dovrà fare a meno di De Winter per squalifica. Ragion per cui, sarà costretto a schierare un terzetto difensivo pressoché inedito che, con ogni probabilità, sarà formato da Vogliacco, Bani e Vasquez.

Recuperano, invece, gli acciaccati Thorsby ed Ekuban, che presumibilmente si accomoderanno in panchina. Ballotaggio in mediana, con Strootman che insidia Malinovskyi. Sicuri del posto, invece, Frendrup e Badelj. Corsie esterne presidiate da Sabelli a destra e Messias a sinistra. in avanti, la coppia ReteguiGudmunsson.

Articolo precedenteIl prossimo avversario della Salernitana: il Genoa
Articolo successivoFantacalcio: i consigliati per la 21°giornata
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.