Home News Salernitana – Roma, probabili formazioni: c’è Kastanos, De Rossi recupera Mancini e...

Salernitana – Roma, probabili formazioni: c’è Kastanos, De Rossi recupera Mancini e Cristante

Quattro cambi nel 4-3-2-1 di Inzaghi: dentro anche Daniliuc e Zanoli. Giallorossi ancora con il tridente Dybala - El Shaarawy - Lukaku

586
0
SALLAZ 25:11::2023 1
SALLAZ 25:11::2023 1
Tempo di lettura: 2 minuti

La ventiduesima giornata di Serie A si chiude con il monday night dell’Arechi, che mette di fronte Salernitana Roma. La sfida nel segno di Agostino Di Bartolomei vede i granata, ultimi in classifica con 12 punti, contro i giallorossi, ottavi a quota 32. I padroni di casa sono a -6 da Verona e Udinese (ultime due squadre fuori dalla zona retrocessione), mentre gli ospiti hanno un gap di 4 lunghezze dal quarto posto occupato dall’Atalanta.

Il match d’andata, giocato all’Olimpico in agosto, terminò 2-2: Belotti aprì le marcature, Candreva rispose con una deliziosa doppietta, prima del pari firmato dal Gallo. Era la prima di campionato, e cinque mesi dopo è cambiato tutto: Sousa Mourinho sono stati esonerati, e sostituiti da Inzaghi De Rossi, compagni in azzurro in occasione del Mondiale vinto nel 2006.

Il tecnico della Roma, alla seconda esperienza da allenatore dopo la parentesi negativa alla SPAL, ha esordito con una vittoria per 2-1 (non senza qualche sofferenza) contro il Verona. SuperPippo invece ha raccolto 9 punti in 13 giornate alla guida della Salernitana: media sfortunata in rapporto alle recenti buone prestazioni. Dopo il sanguinoso 1-2 con il Genoa (terzo ko di fila in A), urgono punti per alimentare le speranze salvezza.

Le scelte di Inzaghi: ancora 4-3-2-1, Ikwuemesi davanti

Il tecnico piacentino ci proverà ancora, nonostante le assenze. Anche stavolta mancheranno DiaFazio Pirola, infortunati, oltre a Cabral Coulibaly, impegnati in Coppa d’Africa. Inzaghi confermerà il 4-3-2-1, non senza qualche novità. Davanti ad Ochoa si rivedrà Daniliuc, che sostituirà Lovato. L’austriaco affiancherà Gyomberprotagonista di una stagione con la maglia della Roma. Sulla fascia destra prima da titolare per Zanoli, favorito su Pierozzi.

A sinistra il solito Bradaric. Nessun cambio in mediana, con Maggiore a vestire nuovamente i panni di play basso. Accanto all’ex spezzino Basic Martegani, che otto giorni fa contro il Genoa ha trovato il primo gol in Italia. Sulla trequarti novità KastanosInzaghi ha chiarito la necessità di centellinare il cipriota, che non è al meglio ma partirà dall’inizio. Al suo fianco Candreva: i due supporteranno Ikwuemesi, favorito su Simy. Dalla panchina Tchaouna.

De Rossi conferma il 4-3-3: tre cambi

Tante assenze anche su sponda giallorossa: mancheranno gli infortunati SpinazzolaSmallingAbraham Kumbulla, cui si aggiungono Ndicka Azmoun impegnati con le rispettive Nazionali. E’ rientrato invece Aouar, dopo l’eliminazione dell’Algeria dalla Coppa d’Africa. De Rossi confermerà il 4-3-3 vittorioso sabato scorso con l’Hellas, con qualche rientro importante. Su tutti quello di Mancini, che farà coppia con Llorente al centro della difesa davanti a Rui Patricio.

A farne le spese il giovane Huijsen. Sulle corsie Karsdorp Kristensen, subentrato nel primo tempo contro il Verona. In regia rientra dalla squalifica Cristante che sostituirà Paredes, a sua volta fermato dal Giudice Sportivo. Accanto all’ex atalantino Bove Pellegrini. In attacco Dybala sarà della partita dopo il cambio forzato contro il Verona. La Joya giocherà a destra nel tridente con El Shaarawy ala sinistra e Lukaku centravanti.

Le probabili formazioni di Salernitana – Roma

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Zanoli, Daniliuc, Gyomber, Bradaric; Martegani, Maggiore, Basic; Kastanos, Candreva: Ikwuemesi. A disposizione: Costil, Fiorillo, Sambia, Pierozzi, Bronn, Lovato, Sfait, Legowski, Simy, Botheim, Tchaouna. Allenatore: Inzaghi.

ROMA (4-3-3): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Llorente, Kristensen; Bove, Cristante, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy. A disposizione: Svilar, Boer, Huijsen, Celik, Golic, Sanches, Aouar, Zalewski, Pagano, Pisilli, Belotti, Joao Costa. Allenatore: De Rossi.

ARBITRO: Marco Di Bello di Brindisi. Assistenti: Dei Giudici – Rossi. IV Uomo: Dionisi. VAR: Paterna. Assistente VAR: Doveri.

Fischio d’inizio ore 20:45. Attesi circa 17 mila spettatori di cui 10.958 abbonati, settore ospiti chiuso. Diretta DAZN.