Home Editoriale Il caso Dia

Il caso Dia

Il caso Dia è soltanto l'ultimo - ingiustificabile - episodio di una lunga serie di frizioni nella squadra fin dalla stagione precedente. Se la Salernitana si avvia a disputare il prossimo campionato di Serie B è anche perché nessuno ha saputo interpretare la situazione e ricomporre i contrasti nel gruppo.

229
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Quante possibilità ha la Salernitana di mantenere la categoria? Ben poche, e non certo (o almeno non solo) per colpa dell’aritmetica, che qualche spiraglio lo lascerebbe. La Salernitana si avvia mestamente a disputare la Serie B perché nessuno, nell’ultimo anno e mezzo, è riuscito a interpretare i malumori della squadra, attraversata da mille casi Dia.

È online il ventisettesimo episodio di «Agostino», il nostro podcast settimanale che puoi ascoltare sulla nostra pagina Facebook o sulle principali piattaforme di podcast come Amazon MusicApple PodcastsSpotifyYouTube.

Articolo precedenteL’uomo della settimana: Sanchez
Articolo successivoCagliari-Salernitana, dirige il romano Fourneau
Autore del podcast settimanale "Agostino": https://shorturl.at/hyZ01