Home News Milan: «Sconfitta pesante. Faremo le nostre riflessioni anche su Liverani. Siamo dispiaciuti...

Milan: «Sconfitta pesante. Faremo le nostre riflessioni anche su Liverani. Siamo dispiaciuti per i nostri tifosi».

726
0
Maurizio Milan
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nel 2024 la Salernitana, in dieci gare, ha collezionato otto sconfitte e due pareggi. Il nuovo anno non ha portato nulla di buono se non caos e confusione sia a livello societario che tecnico. la squadra granata si avvia mestamente a salutare la serie A dopo la sconfitta maturata all’Arechi contro il Lecce. Si può dire che la gara con i salentini è lo specchio di questa stagione perché la squadra di Liverani è uscita immeritatamente sconfitta a fonte di una gara diligente, decisa solo da uno sfortunato autorete di Gyomber. È stata, forse, la migliore gara dei granata degli ultimi mesi, ma ciò non è bastato ad evitare la sconfitta anche grazie ad un super falcone che ha parato tutto ciò che poteva essere parato. Mancano nove partite alla fine del torneo e, con ogni probabilità, alla permanenza in A ma i granata hanno il dovere morale di non mollare e di vendere cara la pelle su tutti i campi, se non altro per cercare di meritare un contratto per la prossima stagione in granata o altrove.

In sala stampa non si è presentato il tecnico Liverani bensì l’AD Maurizio Milan: «Sconfitta pesante. Siamo delusi e rammaricati per i tifosi che non sono mai mancati. Apriremo una riflessione in queste ore insieme a Iervolino. La squadra non si è rivitalizzata dopo il mercato di gennaio. Le riflessioni comprendono, ovviamente, anche Liverani. Vogliamo riflettere bene per non prendere decisioni avventate. È doveroso da parte nostra. Il ritiro non è servito a nulla perché anche oggi la squadra è apparsa sfilacciata».