Home News Reggina, il report dell’allenamento odierno: torna in gruppo Charpentier

Reggina, il report dell’allenamento odierno: torna in gruppo Charpentier

Procede la preparazione degli uomini di Toscano in vista della gara di sabato all'Arechi contro la Salernitana

202
0
Reggina-allenamento-sessione
La Reggina alle prese con la preparazione atletica (Fonte: Strettoweb.com)
Tempo di lettura: 2 minuti

Procede, senza particolari intoppi, la preparazione della Reggina targata Mimmo Toscano in vista della sfida di sabato contro la Salernitana all’Arechi. Questa mattina la compagine amaranto, dopo una prima fase di attivazione muscolare, ha provato alcune soluzioni tattiche impartite dall’ex trainer, tra le altre, di Ternana e Avellino. La sessione di allenamento, poi, si è conclusa con la classica partitella a campo ridotto. Per la giornata di domani è prevista l’ultima sessione mattutina prima della rifinitura di venerdì.

Come già anticipato nella giornata di ieri, questa mattina Gabriel Charpentier si è sottoposto al secondo tampone risultando negativo, ed è finalmente ritornato ad allenarsi con i compagni. Possibile, a questo punto, la sua convocazione per la gara di sabato. Continua ad allenarsi a parte, invece, dopo il problema muscolare accusato oltre due settimane fa, Rigoberto Rivas. L’ex prodotto del vivaio dell’Inter, con ogni probabilità, sarà l’unico assente per motivi di natura fisica contro la “Banda Castori”.

Nessuna novità, invece, sul fronte mercato. Detto di Gianluca Di Chiara, che attende soltanto l’ufficialità per aggregarsi ai nuovi compagni, il Ds Taibi continua a sondare il terreno per assicurarsi una punta e un difensore centrale. Si attendono novità per quanto riguarda Nikola Vasic, gigante svedese in forza all’Akropolis IF. La Reggina, che segue il mastodontico attaccante già da diverso tempo, avrebbe infatti deciso di pagare la clausola rescissoria per metterlo a disposizione di mister Toscano. Un colpo che, se dovesse andare in porto, andrebbe a completare una batteria di attaccanti dal fisico imponente e dalla buona tecnica individuale.

Il tutto, rimanendo sempre in attesa del difensore. Tutti gli indizi porterebbero a Thiago Cionek, centrale brasiliano naturalizzato polacco di proprietà della SPAL, sebbene non siano da escludere sorprese dell’ultim’ora. Praticamente sfumato, invece, l’obiettivo Gravillon, in procinto di trasferirsi dall’Inter al Lorient con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Articolo precedenteUFFICIALE. Salernitana, Schiavone e Cicerelli sono calciatori granata
Articolo successivoSalernitana, fumata bianca Tutino: il giocatore è in sede, fatta per il prestito
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.