Home Calciomercato UFFICIALE. Salernitana, Schiavone e Cicerelli sono calciatori granata

UFFICIALE. Salernitana, Schiavone e Cicerelli sono calciatori granata

Colpo d’esperienza a centrocampo: il torinese vanta 181 presenze in Serie B. Rinnovato il prestito del laterale foggiano dalla Lazio

147
0

Arrivano altre due ufficialità in casa Salernitana. Il club di via Allende ha comunicato di aver acquisito le prestazioni sportive di Andrea Schiavone ed Emanuele Cicerelli: il regista classe ’93 arriva dal Bari in prestito con obbligo di riscatto (stessa formula valida per Kupisz), mentre l’esterno classe ’94 resta in granata in prestito secco dalla Lazio per un’altra stagione. Entrambi i giocatori sono ovviamente già a disposizione di Castori: Cicerelli ha svolto regolarmente la preparazione sin dalla fine di agosto, momento del raduno a Salerno, mentre Schiavone si è aggregato al gruppo sabato scorso in occasione dell’amichevole a Polla contro la Paganese, quando ha avuto la possibilità di giocare i primi minuti a disposizione del tecnico marchigiano.

Reduce dall’esperienza con i galletti (unica in carriera in Serie C), Schiavone sarà un rinforzo importante per il centrocampo di Castori. Il regista cresciuto nelle giovanili della Juventus vanta infatti cinque stagioni d’esperienza in Serie B, nel corso delle quali ha raccolto ben 181 presenze cadette. La prima esperienza in seconda serie risale al 2013-2014, con la maglia del Siena: con la compagine bianconera, Schiavone totalizzò in totale 24 presenze e 2 reti, concludendo il campionato al nono posto. L’anno successivo il centrocampista torinese fu girato dalla Juventus in prestito al Modena, con cui giocò 39 partite segnando 4 gol. In gialloblu, il regista di proprietà bianconera concluse il campionato al diciottesimo posto ottenendo la salvezza ai playout contro la Virtus Entella. Nel 2015-2016 Schiavone passò in prestito al Livorno, dove totalizzò 37 presenze e concluse il campionato al ventesimo posto, retrocedendo in Lega Pro.

Nell’estate 2016 il torinese lasciò la Juventus e divenne a titolo definitivo un nuovo giocatore del Cesena: nel biennio in bianconero Schiavone totalizzò 69 presenze segnando 6 gol, e chiuse entrambi i campionati al tredicesimo posto. Nella seconda stagione con la maglia del Cesena, l’ex Livorno fu anche allenato da Fabrizio Castori ed ebbe come compagni di quadra Tomasz Kupisz e Lamin Jallow: l’annata poi terminò con il fallimento della società, che ripartì dalla Serie D. Nell’estate 2018 la firma con il Venezia, con cui Schiavone totalizzò 26 presenze: campionato chiuso al quindicesimo posto, con il regista che giocò entrambe le sfide playout contro la Salernitana che costarono ai lagunari la – temporanea – retrocessione. Lo scorso anno il passaggio al Bari, dove il nuovo centrocampista granata ha collezionato 29 presenze chiudendo al secondo posto nel Girone C di terza serie (alle spalle della Reggina), vedendo sfumare la promozione nella finale playoff persa contro la Reggiana.

Cicerelli è invece ormai alla sua terza stagione con il cavalluccio sul petto: in maglia granata, l’esterno foggiano ha collezionato in totale 32 presenze. Il motorino in maglia numero 17, tra i migliori lo scorso anno, va ancora alla ricerca della sua prima rete con l’ippocampo.

Foto: U.S. Salernitana 1919