Home News Undici anti-Chievo: ancora 4-4-2, conferme per Gyomber e Di Tacchio

Undici anti-Chievo: ancora 4-4-2, conferme per Gyomber e Di Tacchio

266
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Giornata di vigilia per la Salernitana, che domani affronterà il Chievo di Alfredo Aglietti al Bentegodi. Pochi dubbi di formazione per Castori, intenzionato a riproporre il 4-4-2 già utilizzato nella gara di Coppa Italia contro il Sudtirol: come ammesso anche dal tecnico, il suo sistema di fiducia sarà – anche in virtù del tipo di calciatori a disposizione – il vero modulo di riferimento per il resto della stagione, con il 3-5-2 come soluzione alternativa.

Davanti a Belec, nella difesa a quattro i terzini saranno Casasola – alla terza di fila da titolare in una settimana – e Lopez, fresco dopo il riposo di mercoledì in Coppa. Al centro del pacchetto arretrato rientrerà Gyomber, squalificato con la Reggina, mentre al fianco dello slovacco Aya è favorito su Bogdan e Veseli per una maglia da titolare.

Zero dubbi anche per il quartetto di centrocampo, dove in mediana verrà riproposta la coppia Di Tacchio-Schiavone: il capitano torna titolare in campionato dopo la squalifica di sabato scorso, mentre l’ex Bari gioca la terza partita consecutiva dal 1′. Sulle corsie esterne agiranno Cicerelli e Kupisz, mentre Lombardi potrà avere minuti a gara in corso. Anche in avanti tutto è già deciso: al fianco di Tutino – anche per lui terza consecutiva da titolare – ci sarà Djuric, che mercoledì in Coppa Italia ha riposato. Gondo la prima alternativa in panchina.

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Gyomber, Aya, Lopez; Kupisz, Schiavone, Di Tacchio, Cicerelli; Tutino, Djuric.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.