Home Calciomercato Anderson-Dziczek in arrivo, Firenze e Migliorini verso Novara. Ancora over da tagliare

Anderson-Dziczek in arrivo, Firenze e Migliorini verso Novara. Ancora over da tagliare

Sprint finale di mercato: in entrata la Salernitana segue anche Antonucci e Luperini. Intricata la situazione Micai-Guerrieri

518
0

Ultime ore di calciomercato prima del gong fissato per le ore 20 di domani sera, e la Salernitana è ancora impegnata sia a mettere a disposizione di Castori qualche nuovo innesto che a sfoltire un organico pieno zeppo di calciatori in esubero. In entrata, il profilo principale resta André Anderson: il fantasista di proprietà della Lazio potrebbe tornare a Salerno in prestito nelle ultime battute di mercato, vestendo nuovamente la maglia granata granata dopo l’esperienza del 2018-2019.

Oltre al classe ’99 italo-brasiliano, l’altro under costantemente inseguito dal club granata è Antonucci: il giovane scuola Roma continua ad allenarsi alla corte di Paulo Fonseca, e arriverebbe in prestito secco dal club giallorosso qualora la Salernitana decidesse di affondare il colpo. A breve dovrebbe arrivare l’ufficialità di Dziczek, che torna in prestito dalla Lazio e sarà un rinforzo over per la mediana, mentre è ancora in stand-by la situazione legata a Luperini del Trapani: il giocatore sarà a breve svincolato, ma piace anche al Palermo.


Se in entrata i giochi appaiono definiti – salvo colpi di scena degli ultimi minuti -, in uscita la Salernitana ha ancora tantissime operazioni da concludere, e pure con una certa fretta: l’imperativo è chiaramente quello di tagliare il maggior numero possibile di calciatori over 23, che non rientrerebbero nella lista dei diciotto e resterebbero quindi come fuori rosa. Nel pomeriggio di ieri il Foggia ha ufficializzato gli arrivi tre calciatori prelevati dalla società granata: si tratta dell’attaccante Iannone (lo scorso anno al Casarano in D e poi a Salerno in Primavera), del centrocampista Vitale (prelevato dal Sorrento e girato in prestito al club pugliese), e di Kalombo. Solo quest’ultimo, però, è un over.

È praticamente fatta per le cessioni di Migliorini e Firenze, che andranno entrambi al Novara: il difensore classe ’92 ha svolto la preparazione con Castori ma non è mai stato tra le prime scelte del tecnico, e si trasferirà in Piemonte a titolo definitivo; il centrocampista classe ’93, mai considerato dal trainer di San Severino Marche, verrà ceduto in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie B. A breve la doppia ufficialità.

Sul mercato anche gli attaccanti over Giannetti, Cernigoi e Fella: quest’ultimo è stato promesso al Foggia, e potrebbe passare in prestito al club rossonero nella giornata di domani; l’attaccante senese, invece, rischia di restare a Salerno in mancanza di offerte valide e di non trovare posto tra i diciotto.

Infine, l’opera di sfoltimento passa anche e soprattutto dalla situazione portieri: vista la presenza di Belec, la Salernitana è obbligata a tagliare uno tra Micai e Guerrieri per evitare di riservare tre slot della lista ai soli estremi difensori. Per l’ex Bari (forte di altri tre anni di contratto), ieri rimasto in tribuna a Verona, non sono al momento arrivate offerte concrete, mentre per il portiere romano – ieri escluso dai convocati – resta viva la possibilità di un prestito al Foggia: quest’ultima soluzione sarebbe probabilmente più vantaggiosa per la Salernitana, che quantomeno si ritroverebbe a tenere Micai come vice-Belec anziché doverlo lasciare fuori rosa con un ingaggio comunque pesante sul groppone.