Home News Nazionali: Karo causa rigore, ma Cipro porta a casa il primo punto....

Nazionali: Karo causa rigore, ma Cipro porta a casa il primo punto. Bollini supera l’esame under 21

L’ex tecnico granata conduce al primo posto nel girone gli Azzurrini “improvvisati”. Domani in campo Veseli, Djuric, Gyomber e Belec

374
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo due sconfitte, si chiude con un pareggio la finestra in Nazionale per Andreas Karo: Cipro esce con un pareggio a reti bianche contro l’Azerbaijan nella sfida giocata in campo neutro ad Elbasani (Albania). Nel match che ha portato in dote alla selezione cipriota il primo punto nel Gruppo 1 della League C di Nations League, il difensore granata ha giocato nuovamente da titolare, posizionandosi sul centro-destra nella retroguardia del 4-3-3 disegnato dal ct Walem: al 26′ del primo tempo Karo ha concesso un calcio di rigore, rendendosi autore di un fallo su Seydaev; il numero 16 granata è stato anche ammonito, ma dal dischetto Qarayev ha fallito la chance del vantaggio azero facendosi respingere il penalty da Demetris. Nonostante il pareggio, la selezione cipriota resta comunque all’ultimo posto nel proprio raggruppamento.

Superato invece l’esame under 21 per l’ex tecnico della Salernitana Alberto Bollini: il ct dell’under 20, chiamato in extremis assieme alla propria selezione viste le tante defezioni causa Covid degli Azzurrini, ha guidato la Nazionale alla vittoria contro i pari età dell’Irlanda. Il successo ottenuto per 2-0 all’Arena Garibaldi di Pisa con le reti di Sottil e Cutrone (due dei pochissimi under 21 a disposizione al pari di Tonali) porta la selezione normalmente allenata da Paolo Nicolato al primo posto nel proprio girone di qualificazione agli Europei di categoria: gli Azzurrini superano dunque le difficoltà e agganciano proprio l’Irlanda a quota 16 punti, ma si portano in testa in virtù della partita in meno.

Se la parentesi under 21 dell’ex allenatore granata è stata piuttosto positiva, domani toccherà agli altri quattro calciatori che, dopo Karo, chiuderanno la loro finestra in Nazionale prima di tornare a disposizione di Castori. Alle 18:00 toccherà all’Albania di Veseli, impegnato a Vilnius contro la Lituania. Alle 20:45 scenderanno in campo gli altri tre giocatori granata: dopo il ritorno in campo contro l’Olanda, Djuric sarà impegnato a Breslava in Polonia-Bosnia; a Trnava la Slovacchia di Gyomber ospiterà Israele, mentre a Chisinau Belec sarà impegnato con la Slovenia contro la Moldavia.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.