Home News Caso Reggiana, la Salernitana resta in attesa

Caso Reggiana, la Salernitana resta in attesa

Le ultime sul caso Salernitana-Reggiana. Atteso, nei prossimi giorni, il verdetto del giudice sportivo

763
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Cresce l’attesa sull’epilogo, probabilmente soltanto parziale, del caso SalernitanaReggiana. Nei prossimi giorni, e non obbligatoriamente domani, è atteso il verdetto del giudice sportivo, che martedì scorso non si era pronunciato congelando temporaneamente la gara allo stato di “sub iudice”. Il tutto, magari, attendendo le eventuali decisioni che sarebbero potute giungere direttamente dal Consiglio di Lega B tenutosi nella giornata di giovedì. Ma così non è stato. Nel corso della riunione, infatti, è stata ribadita la validità del protocollo già precedentemente approvato e firmato da tutte le società della serie cadetta. Protocollo che, è bene specificarlo, prevede tale sanzione:

“Qualora un club non sia in grado di schierare una squadra con il suddetto numero minimo di calciatori (13, di cui almeno un portiere), subirà la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3, senza che possa, però, applicarsi l’ulteriore penalizzazione di un punto in classifica“.

La Salernitana, intanto, tramite l’avvocato Gianmichele Gentile, fa sapere che si atterrà alle decisioni del giudice sportivo in base alle normative vigenti. Decisione che, ribadiamo ancora una volta, ad oggi prevedono il 3-0 a tavolino in favore dei granata campani. Seguiranno aggiornamenti in merito.

Articolo precedenteReggiana e tamponi, fronti caldi per Lotito
Articolo successivoSalernitana, il report sull’allenamento odierno: in quattro fermi ai box
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.