Home Breaking news Il Cosenza non si arrende e valuta il ricorso in Corte d’Appello

Il Cosenza non si arrende e valuta il ricorso in Corte d’Appello

Il Cosenza non ci sta e prepara un ulteriore ricorso, questa volta alla Corte d'Appello, dopo la sentenza del Giudice Sportivo

794
0
Fonte: itasportpress.it
Tempo di lettura: < 1 minuto

La sentenza del giudice sportivo, arrivata ieri mattina e che ha omologato il risultato di 0-1 in favore della Salernitana, potrebbe non fermare il Cosenza. In queste ore, infatti, l’avvocato dei calabresi Di Cintio avrebbe fatto richiesta di accesso agli atti e preannunciato un ulteriore reclamo. I rossoblu hanno tempo fino a sabato prossimo per presentare il ricorso alla Corte Federale d’Appello, e tutto dipenderà dall’incontro di domani tra lo stesso Di Cintio e il patron Guarascio. Le sensazioni che la querelle si trascini fino al terzo grado di giudizio, ora come ora, appaiono molto elevate.

Il punto cruciale della questione, in verità già battuto nel precedente ricorso, è convincere la Corte che si sia trattato di un errore tecnico dell’arbitro. Il che consentirebbe, con ogni probabilità, di ottenere la ripetizione della gara. Inoltre, l’avvocato Di Cintio starebbe cercando di capire se esiste un supplemento del rapporto di gara richiesto ai fini istruttori. Essendo l’episodio, di fatto, piuttosto controverso, non è da escludere che la stessa Corte potrebbe richiedere all’arbitro Dionisi un ulteriore chiarimento sulla sostituzione Bruccini-Ba.

Una vicenda che, a prescindere da quando e come si concluderà, inizia ad assumere i contorni del grottesco.

© solosalerno.it – tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Articolo precedenteDa granata mancato a piacevole sorpresa: Bogdan brilla dopo un’attesa di quasi…un anno
Articolo successivoScotland in Dreamland
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.