Home News Taccuino avversario – Pantano (MondoSportivo.it): “Frosinone carico con obiettivo playoff, come la...

Taccuino avversario – Pantano (MondoSportivo.it): “Frosinone carico con obiettivo playoff, come la Salernitana. Multiproprietà? Vantaggi e svantaggi”

519
0
Tempo di lettura: 3 minuti

Questa sera alle 21, la Salernitana inaugurerà la 13/a giornata di Serie B 2020/2021 disputando l’anticipo serale in casa del Frosinone. A presentarci l’ambiente gialloazzurro ci pensa il collega Stefano Pantano, delle testate MondoSportivo.it, Tu Sport e Alé Frosinone.

Ciao Stefano. Allora, che Frosinone vedremo in campo venerdì?
Ciao. Il Frosinone arriva carico visti i quattro risultati utili consecutivi. La vittoria di Reggio Emilia è stata una bella iniezione di fiducia per la squadra di Nesta, soprattutto perché è maturata a fronte di tante assenze pesanti, su tutte quelle di Ariaudo e Novakovich che con ogni probabilità salteranno anche la sfida con la Salernitana“.

Tra gli assenti, per scelta societaria, vi saranno anche Dionisi e Ardemagni. Quanto sta pesando, se sta pesando, la vicenda riguardante questi due calciatori?

I due giocatori sono al momento fuori rosa e a gennaio sono destinati a cambiare casacca, specialmente Ardemagni. La situazione di Dionisi è un po’ complicata, con il giocatore che non sembra intenzionato a lasciare la Ciociaria nel mercato invernale. Per lui l’ipotesi di passare sei mesi da separato in casa non è da escludere. Vista l’assenza di Novakovich e considerate le condizioni non ottimali di Ciano, entrambi certamente avrebbero fatto comodo, ma la società è stata chiara e quindi proseguirà su questa strada“.

Ti aspettavi che Nesta venisse riconfermato?
La delusione dopo la finale con lo Spezia è stata tanta, ma bisogna dire che nei play-off la squadra ha ben figurato. In ogni caso, c’era troppo poco tempo per cambiare, perciò la sua posizione non è mai stata veramente in dubbio“.

Obiettivo Serie A senza se e senza ma per il Frosinone oppure ritieni che possano esserci squadre più all’altezza?
L’obiettivo del Frosinone è arrivare ai playoff. Quest’anno ci sono tante squadre che possono ambire alla promozione in Serie A. Mi riferisco alle varie SPAL, Lecce, Empoli e alla stessa Salernitana. Possibile outsider può essere il Venezia, mentre il Monza quando ingranerà potrà rientrare in questo lotto di squadre“.

Che Salernitana si aspettano di vedere a Frosinone?
Ci si aspetta una squadra solida e grintosa come il suo allenatore Castori. Ha dei giocatori di spessore che potrebbero ben figurare anche in massima serie, per questo c’è grande rispetto per i granata“.

Quale può essere secondo te l’obiettivo dei granata?
Ritengo che quest’anno la Salernitana possa ambire quantomeno ai playoff. La Serie B è un campionato strano ed è ancora presto per fare delle previsioni, ma già verso marzo si potrà avere una situazione più chiara e a quel punto chi avrà più benzina in corpo riuscirà a prendere il largo verso la Serie A

Nonostante l’ottimo avvio di campionato, a Salerno si respira un clima di diffidenza. Si teme che, prima o poi, la multiproprietà tarperà le ali ai granata. Tu cosa ne pensi e cosa ne pensi in generale della multiproprietà nel calcio?
Chiaro, la multiproprietà porta sia dei vantaggi che degli svantaggi. Da un lato permette di avere in rosa dei giocatori come Tutino che a 5 milioni di euro difficilmente un’altra squadra cadetta avrebbe potuto acquisire, dall’altro però viene frenata l’eventuale ascesa in base alle esigenze del club principale. Pur non essendo addentrato sulle vicende granata, posso capire l’ambizione del popolo salernitano di tornare ai fasti della Serie A. Immagino che in case di promozione possa avvenire una cessione da parte dell’attuale proprietà. In linea generale, le multiproprietà possono portare dei vantaggi, però poi, a seconda della piazza in cui si lavora, arriva il momento in cui bisogna fare delle scelte ben precise“.

In conclusione, un giocatore potenzialmente decisivo per parte.
Prima non a caso ho nominato Tutino, giocatore in grado di cambiare le partite con il suo talento. Nel Frosinone dico Parzyszek che sta trovando continuità di prestazioni e gol“.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.