Home News Salernitana, squadra al lavoro verso lunedì: rebus Djuric, domani la rifinitura

Salernitana, squadra al lavoro verso lunedì: rebus Djuric, domani la rifinitura

Il bosniaco resta fortemente in dubbio per la gara contro la Virtus Entella

387
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Clima frenetico alla ripresa degli allenamenti in casa Salernitana. Il tutto con un unico, grande punto interrogativo. I granata, reduci dal pari di ieri sera allo Stirpe, sono subito tornati a lavorare in mattinata, in presenza di un dubbio piuttosto cruciale: restano in continuo monitoraggio infatti le condizioni di Milan Djuric, uscito malconcio dalla gara di ieri sera contro i ciociari. Il bosniaco, vittima di un’entrata in tackle subìta da Curado, è sofferente per la botta alla caviglia destra, e potrebbe dare forfait in occasione del match di lunedì sera all’Arechi contro la Virtus Entella: le probabilità di un recupero lampo sono piuttosto basse, e considerando la mole di impegni ravvicinati che attendono i granata – di fronte a Venezia, Monza e Pordenone in appena otto giorni -, è piuttosto lecito aspettarsi che Castori eviti di rischiare l’ariete di Tuzla, scongiurando la possibilità di ricadute.

Con molta probabilità, starà quindi a uno tra Gondo e Giannetti affiancare Tutino nella coppia offensiva. Contro i liguri non ci saranno neanche Lombardi e Micai, mentre Baraye spera di tornare tra i convocati dopo la bocciatura ricevuta per la gara di ieri, dalla quale è stato escluso per scelta tecnica. Oggi la squadra si è allenata aprendo la propria seduta con un riscaldamento tecnico, prima di dividersi in due gruppi: defaticamento per chi ha giocato ieri, partite a pressione per gli altri. Seduta di rifinitura fissata per le 10:00 di domani mattina: la lista dei convocati spazzerà ogni dubbio sulle condizioni di Djuric che comunque, anche se incluso nell’elenco, sarebbe difficilmente arruolabile.

Articolo precedenteL’anno in cui non è avvenuto niente
Articolo successivoL’Empoli pareggia e torna in testa alla classifica. Tonfo interno del Lecce.
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.