Home News Salernitana, il possibile undici anti-Entella: cambi in mediana, ballottaggio in attacco

Salernitana, il possibile undici anti-Entella: cambi in mediana, ballottaggio in attacco

Diverse opzioni nel reparto nevralgico per Castori. Giannetti e Gondo si giocano un posto dal 1'

966
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Con lo slancio dato dal secondo posto in classifica – nonostante i soli due punti racimolati nelle ultime tre uscite al cospetto di formazioni comunque superiori sulla carta -, la Salernitana guarda con voglia ed entusiasmo alla gara di domani sera contro la Virtus Entella. In vista del match contro i liguri di Vivarini, ultimi in graduatoria e ancora a secco di vittorie, Castori opererà facilmente più di qualche cambio nell’undici titolare, trattandosi della quarta partita in appena dieci giorni. Considerando che si tornerà in campo contro i biancazzurri appena 72 ore dopo lo 0-0 di Frosinone, saranno diversi gli avvicendamenti nel 3-5-2 del tecnico marchigiano, che torna in panchina dopo la squalifica.

A dire il vero, sono poche le novità attese nel reparto difensivo, dove il terzetto formato da Aya, Gyomber e Mantovani dovrebbe nuovamente essere confermato davanti a Belec, dopo le ultime due prove disputate con grande ordine e solidità. Più di qualche cambio si prospetta invece in mediana, dove Anderson dovrebbe tornare titolare dopo la panchina dello Stirpe: il brasiliano riprenderà posto come mezz’ala sinistra, al fianco del riconfermato Di Tacchio che agirà da diga centrale; ballottaggio nel ruolo di interno destro, dove un Capezzi apparso in netta crescita nelle ultime due gare resta leggermente favorito su Schiavone e Dziczek. Sulla corsia di destra Casasola è in vantaggio nel ballottaggio tutto tra stakanovisti con Kupisz, mentre a sinistra Lopez dovrebbe ancora partire dal primo minuto ed evitare l’ipotesi di riposo. In caso contrario, uno tra Cicerelli e Veseli sarebbe pronto a rimpiazzare l’uruguagio.

In avanti Tutino tornerà titolare dopo aver parzialmente riposato venerdì (unica gara iniziata dalla panchina fin qui in campionato), mentre al fianco dell’attaccante partenopeo Giannetti e Gondo si giocheranno fino all’ultimo una maglia dal primo minuto: Djuric figura tra i convocati ma è a mezzo servizio per la botta rimediata alla caviglia nella ripresa contro i ciociari, e starà quindi all’attaccante senese o al numero 7 ivoriano prenderne il posto. In leggero vantaggio Giannetti dopo la buona prova di venerdì, ma in ogni caso il dubbio verrà sciolto solo all’ultimo minuto. Facile comunque assistere ad una staffetta tra i due a gara in corso.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Aya, Gyomber, Mantovani; Casasola, Capezzi, Di Tacchio, Anderson, Lopez; Giannetti, Tutino.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.