Home News Cosenza-Salernitana, respinto il ricorso dei silani

Cosenza-Salernitana, respinto il ricorso dei silani

215
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Corte d’Appello Federale ha respinto il ricorso del Cosenza presentato dalla società silana dopo l’omologazione del successo della Salernitana per 1-0 al “San Vito – Marulla” dello scorso 29 novembre con gol vittoria di Tutino. I calabresi avevano contestato all’allora direttore di gara Dionisi l’errore tecnico per aver fatto giocare una trentina di secondi nel corso della ripresa il Cosenza in dodici uomini (Ba era entrato e Bruccini doveva ancora uscire).

La CAF, presieduta da Piero Sandulli, ha giudicato inammissibile il ricorso dei cosentini. Questo il testo del dispositivo: “La Corte Sportiva d’Appello Nazionale, composta da Piero Sandulli Presidente, Daniele Cantini Componente, Paolo Tartaglia Componente relatore, Carlo Bravi Rappresentante A.I.A. ha pronunciato, nell’udienza in videoconferenza fissata il 21 dicembre 2020, a seguito del reclamo numero RG 047/CSA/2020-2021 proposto dalla società Cosenza Calcio S.r.l. avverso decisione merito gara Cosenza/Salernitana del 29/11/2020 il seguente DISPOSITIVO: la Corte riunita in camera di consiglio, non accoglie l’istanza di riunione, non ammette le istanze istruttorie formulate e nel merito dichiara inammissibile il ricorso. Dispone la comunicazione alla parte presso il difensore con PEC

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.