Home News Salernitana, Castori torna al 3-5-2: emergenza in mediana, Coulibaly subito verso il...

Salernitana, Castori torna al 3-5-2: emergenza in mediana, Coulibaly subito verso il debutto

Poche scelte a centrocampo. Schiavone favorito su Dziczek in cabina di regia

347
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Pochi dubbi per Fabrizio Castori alla vigilia del match di domani sera in quel di Empoli. In vista dello scontro ad alta quota in casa della capolista, penultima gara del girone d’andata, il tecnico della Salernitana è orientato ad un ritorno al 3-5-2, dopo la parentesi 4-4-2 nell’ultima uscita contro il Pordenone prima della sosta. Davanti a Belec è forte la candidatura di Bogdan – autore di una discreta prova nella gara persa all’Arechi contro i ramarri -, ma il croato dovrebbe sedere in panchina e lasciare spazio al canonico terzetto difensivo formato da Aya, Gyomber e Mantovani.

Grande emergenza in mediana, dove Castori rinuncia a Di Tacchio e Capezzi, entrambi titolari ed espulsi contro il Pordenone. In cabina di regia sarà ballottaggio fino all’ultimo minuto, ma Schiavone parte favorito su Dziczek. La novità più significativa sarà però sul centro-destra, dove il nuovo arrivato Coulibaly potrebbe già trovare spazio dal 1′: viste le poche soluzioni, Castori è intenzionato a lanciare il senegalese – suo uomo di fiducia – arrivato appena una settimana fa in prestito dall’Udinese. Sul centro-sinistra ci sarà invece Anderson, mentre le fasce saranno presidiate come sempre da Lopez e Casasola: l’argentino parte favorito sulla concorrenza di Kupisz. In avanti, spazio al solito tandem formato da Djuric e dall’ex Tutino.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Aya, Gyomber, Mantovani; Casasola, Coulibaly, Schiavone, Anderson, Lopez; Tutino, Djuric.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.