Home News Salernitana, ripresi oggi gli allenamenti: Kiyine in gruppo, due recuperi e una...

Salernitana, ripresi oggi gli allenamenti: Kiyine in gruppo, due recuperi e una perdita per Castori

Il tecnico ritrova Dziczek e Anderson ma perde Casasola per squalifica. Da monitorare la condizione degli ultimi arrivati

1032
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana ha iniziato oggi pomeriggio il suo avvicinamento alla gara di lunedì 1 febbraio contro la Reggina, primo match del girone di ritorno. Al Mary Rosy, mister Castori ha potuto contare per la prima volta anche su Sofian Kiyine: il centrocampista marocchino, arrivato a Salerno dopo un lungo tira e molla, ha svolto oggi il primo allenamento con i suoi nuovi vecchi compagni, in attesa di essere ufficializzato dalla società granata. Il calciatore di proprietà della Lazio sarà certamente convocabile per Reggio Calabria, ma la sua condizione resta tutta da verificare, vista la lunga inattività: Kiyine non gioca una gara ufficiale dal 31 luglio scorso (Salernitana-Spezia 1-2), ed ha disputato soltanto una manciata di amichevoli con mister Inzaghi ad agosto. Status atletico che rappresenta un interrogativo anche per Durmisi (inattivo da 10 mesi) e per l’altro nuovo arrivato Sy: l’esterno francese è reduce dalla botta al ginocchio rimediata in allenamento la scorsa settimana, ed è stato convocato sabato con il Pescara ma ha assistito al match soltanto dalla tribuna.

Sul piano dei calciatori regolarmente arruolabili, Castori può contare su due recuperi: rientrano infatti dalla squalifica Dziczek e Anderson, che daranno maggiori opportunità di scelta a centrocampo. Il tecnico perde però Casasola, fermato per un turno dal giudice sportivo dopo la quinta sanzione rimediata contro la formazione abruzzese: lo stakanovista argentino sarà per la prima volta fuori dai giochi dopo essere sempre sceso in campo da titolare in 19 partite, avendo saltato soltanto 4 minuti nel finale a Brescia. Restano invece in diffida Tutino e Gyomber. La squadra oggi ha aperto il proprio lavoro con un’attivazione atletica, prima di due blocchi aerobici con e senza palla. Infine, due tempi di partita dieci contro dieci. Di Tacchio e soci torneranno in campo domani alle 15:00, ancora a Pontecagnano, per proseguire la preparazione in vista del monday night del Granillo. Gara in cui non ci saranno certamente il lungodegente Lombardi e i partenti Karo e Antonucci, principali (ma non unici) calciatori in lista di sbarco.

Articolo precedenteSalernitana, c’è posto per il colpo a sorpresa. Sondati Cavion e Buongiorno
Articolo successivoCredere o non credere, meglio glissare: questo è il dilemma.
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.