Home Calciomercato UFFICIALE: Salernitana, ceduto Capezzi al Perugia. Due club di B su Radovanovic

UFFICIALE: Salernitana, ceduto Capezzi al Perugia. Due club di B su Radovanovic

Il centrocampista toscano saluta a titolo definitivo e riabbraccia Castori. Gli umbri seguono anche il serbo

1021
0
SALJUV 30 11 2021 wm 4
SALJUV 30 11 2021 wm 4
Tempo di lettura: 2 minuti

Leonardo Capezzi lascia la Salernitana per accasarsi al Perugia. Il centrocampista toscano, mai impiegato da Nicola in questo campionato, saluta la Campania e riabbraccia Fabrizio Castori, tecnico con il quale a Salerno raggiunse la promozione in Serie A di due stagioni fa. Per lui un contratto semestrale con opzione di rinnovo per altre due stagioni.

Questo il comunicato della società granata: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con l’A.C. Perugia Calcio per il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista classe ’95 Leonardo Capezzi.

La Società lo ringrazia per la professionalità dimostrata in questi anni, per l’impegno profuso, per il contributo decisivo nel raggiungere il traguardo storico della promozione in Serie A e l’obiettivo salvezza e gli augura le migliori fortune professionali per il prosieguo della sua carriera”.

Arrivato dalla Sampdoria a gennaio 2019, dopo la deludente parentesi con l’Albacete, Capezzi fu una pedina in più per il centrocampo di Ventura, nel girone di ritorno segnato dalla pausa Covid. Annata che si chiuse con la qualificazione ai playoff sfumata all’ultima giornata contro lo Spezia.

L’anno seguente, invece, il classe ’95 fu ingranaggio chiave per Castori nella cavalcata verso la promozione. Nello scorso campionato l’ormai ex 28 granata trovò spazio nelle prime fasi, prima dell’infortunio al menisco. Il mediano tornò in campo a fine 2021, prima della rivoluzione sabatiniana di gennaio, che relegò l’ex Samp ai margini del progetto.

Dove Capezzi è rimasto anche quest’anno, giocando solo la gara di Coppa Italia persa 2-0 all’Arechi con il Parma ad inizio agosto. Sessanta minuti da subentrato – in luogo dell’infortunato Bohinen – che costituiscono l’ultima presenza del centrocampista toscano in maglia granata. Capezzi lascia Salerno dopo un triennio nel quale ha totalizzato 48 presenze, segnato due gol (contro Sudtirol in coppa e Lecce in Serie B) e vissuto le grandi gioie della promozione in A e della salvezza dello scorso anno.

A Perugia potrebbe arrivare anche un altro esubero granata quale Ivan Radovanovic. Il serbo è finito gradualmente ai margini del progetto di Nicola, come dimostrano anche gli arrivi di Troost-Ekong in difesa e della coppia Nicolussi Crnigoj in mediana. La scorsa settimana la Ternana aveva sondato il numero 16 granata, ma nelle ultime ore si sono fatte avanti Perugia e Reggina. Anche il classe ’88 – in scadenza a giugno con la Salernitana – potrebbe quindi avere immediato futuro in cadetteria.