Home News Il mercato delle altre di B, il punto dell’1 febbraio

Il mercato delle altre di B, il punto dell’1 febbraio

343
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ieri è stata l’ultima giornata della sessione invernale di calciomercato di Serie B 2020/2021 e, come tradizione vuole, è stata quella più ricca di affari concretizzati.

Protagonista è stato il Pescara, che ha portato a segno ben quattro colpi. Approdano alla corte di Roberto Breda il difensore Volta e il centrocampista Basit dal Benevento e anche altri due mediani: Dessena dal Brescia e Tabanelli dal Frosinone. Le Rondinelle rimpiazzano l’ex Cagliari e Sampdoria con Nikola Ninkovic, svincolatosi dall’Ascoli. Arrivano in biancazzurro anche l’esterno Marko Pajac dal Cagliari e l’attaccante Luca Pandolfi dalla Turris.

Attivissimo anche l’Ascoli, che piazza il poker. In attacco arrivano Charpentier e Parigini dal Genoa, il centrocampista Caligara dal Cagliari e l’attaccante Mosti in prestito dal Monza. Ceduto Pierini al Modena. La Reggina prende in prestito dal Bologna il duo nigeriano composto dal centrocampista Kinglsey e dall’attaccante Okwonkwo.

Il Venezia prende Jacopo Dezi dal Parma a titolo definitivo, il ChievoVerona ha acquisito a titolo definitivo l’esterno di centrocampo Di Gaudio dall’Hellas Verona. Il Vicenza ha messo sotto contratto l’attaccante svincolato Davide Lanzafame.

Infine, Lecce, Frosinone e SPAL. I pugliesi hanno acquisito in prestito dal Besiktas l’attaccante turco Guven Yalcin, mentre i ciociari hanno acquistato l’attaccante esterno Enrico Brignola in prestito dalla SPAL e il terzino sinistro ex Salernitana Luigi Vitale dal Verona. Gli Estensi piazzano il colpo in attacco come Raul Asencio, nella prima parte di stagione al Pescara, preso in prestito dal Genoa e si muovono anche a centrocampo, ottenendo dal Torino il prestito del centrocampista Jacopo Segre.

Articolo precedenteReggina – Salernitana: le pagelle.
Articolo successivoPrimavera 2 – Lecce-Salernitana: operazione riscatto per i granatini di mister Rizzolo