Home News Pecchia: “Sconfitta dura da digerire. Sono arrabbiatissimo”

Pecchia: “Sconfitta dura da digerire. Sono arrabbiatissimo”

Le dichiarazione del post gara di un contrariato Fabio Pecchia dopo la sconfitta interna contro la Salernitana

2730
0
Pecchia-Cremonese
Fonte: sportmeteoweek.com
Tempo di lettura: < 1 minuto

Al termine della sfida dello “Zini” tra Cremonese e Salernitana, l’allenatore grigiorosso Fabio Pecchia, con non poco rammarico, ha così commentato la sconfitta dei suoi. Queste le dichiarazioni dell’ex centrocampista del Napoli riportate dai colleghi di Cuoregrigiorosso.net:

«Sono arrabbiatissimo e dispiaciuto, non è semplice giocare contro una squadra matura come loro e trovare gli spazi. Il gol ha complicato le cose, c’è stata una grande reazione per ottenere un risultato che sarebbe stato strameritato. Sconfitta dura da digerire». 

Sulla Salernitana: «Domani si riparte, questa gara deve dare indicazioni a tutto il gruppo. Sono avvelenato. Dovevamo adeguarci al loro gioco sulle seconde palle, per vincere contro squadre del genere devi giocare 100 minuti perché nei duelli sono più bravi di tutti. L’abbiamo fatto per lunghi tratti per poi scivolare su un episodio che ci ha fatto perdere. Oggi abbiamo commesso un errore più grave rispetto a quello di Vicenza, più di attenzione e posizione che di tattica. Sul finale abbiamo sbagliato delle scelte, forse anche per poca lucidità, ma la squadra è stata viva e ha creato le occasioni per pareggiare. Bisogna solo lavorare». 

Articolo precedenteMaestoso Jaroszinski, Djuric ritrova gol e prestazione. Squadra granata compatta, concreta e convinta
Articolo successivoVittorie di Spal e Monza. I brianzoli vincono ma il Pordenone protesta per un mancato rigore.
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.