Home News Salernitana, 3 punti di platino. Cremonese battuta per 1-0

Salernitana, 3 punti di platino. Cremonese battuta per 1-0

390
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana sbanca per la prima volta nella sua storia Cremona, imponendosi 1-0 grazie a un gol di Djuric. Granata – in attesa delle altre – secondi a 46 punti.

La Salernitana chiede strada alla Cremonese per proseguire la sua avventura nelle zone nobili della classifica di Serie B, in questa sfida valevole per la 27/a giornata del torneo cadetto edizione 2020/2021. E le cose per gli uomini di Castori si mettono subito bene. Al 14′, granata (quest’oggi in maglia bianca) in vantaggio. Palla scodellata dall’arbitro Illuzzi all’altezza delle trequarti sinistra, Jaroszynski mette il pallone in area di prima intenzione, Djuric svetta di testa e infila la sfera alle spalle del portiere grigiorosso Carnesecchi.

La Cremonese, colpita a sorpresa, non riesce a imbastire una reazione. Al 31′, i grigiorossi costruiscono un primo pericolo serio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la Salernitana non riesce a uscire bene e Ravanelli, da terra, serve Ciofani libero in area. L’ex Frosinone calcia a botta sicura, ma Jaroszynski si immola e devia col corpo in corner. La squadra di Pecchia fa molto predominio territoriale, arrivando con facilità al limite dell’area. Ma la Salernitana si difende con ordine e non corre particolari pericoli. Si va quindi a riposo con i granata avanti per 1-0.

Ripresa e al 52′ la Cremonese costruisce una buona occasione. Buonaiuto crossa dalla sinistra e Ciofani, liberatosi di Veseli (forse in maniera fallosa), colpisce di testa ma, per fortuna della Salernitana, lo fa debolmente e Belec può bloccare senza problemi il pallone. Sei minuti, la Cremo ci prova con una conclusione dai 20 metri di Valzania che termina a lato. Al 58′ nella Cremonese entrano Nardi e Colombo e i due si rendono subito pericolosi. Al 60′, infatti, cross di Nardi, Colombo controlla il pallone e in un amen scarica un sinistro verso la porta ma Belec si oppone.

Tre minuti dopo, Cremonese vicinissima al pareggio. Cross di Zortea, sponda aerea di Colombo e Gaetano, altro nuovo entrato, non arriva al tocco vincente da pochi passi per un nonnulla. All’84’ ancora uno scatenato Colombo aggancia un pallone sulla trequarti anticipando Gyomber, si invola verso l’area della Salernitana e giunto al limite lascia partire un sinistro potente ma centrale che non sorprende Belec.

Si arriva al 90′ e l’arbitro Illuzzi decreta quattro minuti di recupero. I grigiorossi ci provano, ma il muro della Salernitana regge benissimo l’urto. La Salernitana sbanca Cremona per la sua prima volta nella sua storia, salendo a quota 46 punti, seconda in attesa delle altre.

CREMONESE-SALERNITANA 0-1 (0-1)

CREMONESE (4-3-3): Carnesecchi; Zortea, Bianchetti, Ravanelli, Valeri; Valzania (58′ Nardi), Castagnetti, Gustafson (85′ Ceravolo); Bàez (46′ Gaetano), Ciofani (81′ Celar), Buonaiuto (58′ Colombo). A disp: Alfonso, Volpe, Fiordaliso, Deli, Bartolomei, Strizzolo, Pinato. All: Pecchia

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Aya (80′ Bogdan), Gyombér, Veseli; Kupisz, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi (69′ Schiavone), Jaroszynski (73′ Casasola); Gondo (80′ Anderson), Djuric (69′ Kristoffersen). A disp: Adamonis, Mantovani, Tutino, Cicerelli, Durmisi, Sy, Kiyine. All: Castori

Marcatori: 14′ Djuric

Arbitro: Illuzzi di Molfetta

Note – Ammoniti: Baez (C), Ravanelli (C), Aya (S)

Articolo precedenteDi Tacchio: ” Partita intensa, non si molla niente”
Articolo successivoDjuric a DAZN: “Contento per me e per la squadra. Dal primo giorno ci siamo detti di volere la A”