Home News Gli ex di turno: Di Tacchio ritrova il Frosinone, Vitale salta nuovamente...

Gli ex di turno: Di Tacchio ritrova il Frosinone, Vitale salta nuovamente il ritorno all’Arechi

Il capitano granata ha trovato la prima rete da professionista in maglia ciociara. Forfait annunciato per il terzino stabiese, protagonista di due stagioni e mezzo a Salerno

149
0
Fonte foto: zonacalcio.net
Tempo di lettura: 2 minuti

Un ex per parte nella gara di domani sera all’Arechi tra Salernitana e Frosinone. Su sponda granata, è capitan Francesco Di Tacchio ad aver vestito la maglia del club ciociaro, ormai dieci anni fa: l’attuale mediano della Salernitana giocò con il club giallazzurro nel 2010-2011, vivendo la sua seconda esperienza in Serie B dopo quella con l’Ascoli. Arrivato in prestito dalla Fiorentina, Di Tacchio disputò 20 partite nel club del presidente Stirpe, chiudendo il campionato all’ultimo posto con la retrocessione in terza serie. In quella stagione, però, l’attuale capitano della Salernitana si tolse la soddisfazione di siglare il primo gol da professionista, trovato il 29 maggio 2011 nel match perso 2-1 in quel di Livorno all’ultima giornata.

Tra le fila ospiti, non farà ritorno a Salerno Luigi Vitale: il terzino stabiese – passato a titolo definitivo a gennaio dal Verona al Frosinone – è l’unico ex nella formazione ospite, ma darà forfait a causa di una distrazione al bicipite femorale della gamba sinistra. Il classe ’87 sarà quindi costretto per la seconda volta ad evitare il ritorno da ex all’Arechi: pur avendo giocato contro i granata al Bentegodi nel febbraio 2019 indossando la maglia del Verona, Vitale saltò l’ultima giornata del campionato scorso tra Salernitana e Spezia; anche in quella circostanza, il difensore trentatreenne – allora facente parte della rosa ligure – non fu della partita a causa di un infortunio.

Niente ritorno all’Arechi dunque per Vitale, che con la Salernitana ha vissuto un’esperienza lunga due anni e mezzo: arrivato nell’estate del 2016 dopo l’esperienza a Terni, il difensore campano ha giocato in tutto 91 partite con il cavalluccio sul petto, segnando 6 gol e indossando più volte la fascia di capitano. Pedina fondamentale per tutti i tecnici con cui ha lavorato a Salerno – i vari Sannino, Bollini, Colantuono e Gregucci -, Vitale si trasferì al Verona nel gennaio 2019, venendo rimpiazzato sulla fascia sinistra da Walter Lopez. Il tutto prima dell’improvviso ritorno di fiamma non concretizzatosi nell’ultimo calciomercato di riparazione, che ha portato l’ex Napoli – accostato alla Salernitana – a vestire infine la maglia dei ciociari.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.