Home News Una magiA di Cicerelli, Salernitana-Frosinone 1-0

Una magiA di Cicerelli, Salernitana-Frosinone 1-0

208
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana batte 1-0 il Frosinone nel posticipo della 32/a giornata di Serie B 2020/2021. Decide una magia di Emanuele Cicerelli. Granata terzi a 54 punti.

Per rimanere agganciati al Lecce. Questo il compito della Salernitana che sfida, in questo lunedì di Pasquetta, il Frosinone all’Arechi nella partita che chiude la 32/a giornata di Serie B 2020/2021.

Nella prima mezz’ora, sono i ciociari ad avere il predominio territoriale, ma le emozioni sono di salsa granata. Al 18′, Coulibaly a causa di un’entrata dura alza bandiera bianca ed è costretto a chiedere il cambio. Al suo posto, Capezzi. Al 25′, palla gol Salernitana. Casasola imbecca Tutino. L’ex Napoli in area, sterza e serve l’accorrente Anderson che spara clamorosamente a lato. Un’occasione arrivata dopo il passaggio in corsa dal 3-5-2 al 4-4-2.

Al 36′, ingenuità del portiere ciociaro Bardi che, scivolando, tocca con le mani un retropassaggio di Szyminski provocando un calcio di punizione a due in area a favore della Salernitana. I granata però sciupano l’occasione, dato che Di Tacchio tocca per Anderson, ma la conclusione dell’italo-brasiliano sbatte su Bardi che era uscito prontamente.

Al 42′, prima vera conclusione del Frosinone, con una classica transizione esterno-esterno. Gori crossa dalla destra, Zampano conclude dalla sinistra da ottima posizione sparando alto. Tre minuti di recupero e nel primo la Salernitana costruisce un’altra grossa occasione. Kiyine crossa da sinistra, Tutino va di testa e Bardi si oppone negando il vantaggio ai granata. Si tratta dell’ultima emozione del primo tempo che si conclude 0-0.

Ripresa e Castori decide per un doppio cambio: dentro Jaroszynski e Cicerelli, fuori Mantovani e Anderson. Cambio azzeccato. Al 55′, Kupisz recupera palla sulla trequarti e serve Cicerelli. L’ex Foggia punta Szyminski, sterza e con un destro a giro trova l’incrocio dei pali, portando la Salernitana in vantaggio.

Sette minuti dopo, pericolo provocato dal Frosinone. La Salernitana perde una palla sanguinosa sulla trequarti, Kastanos ne approfitta e serve Iemmello, entrato da poco. Il destro al volo della punta ciociara, per fortuna dei granata, si spegne a lato.

Nel Frosinone entra anche Ciano che, al 70′, scalda le mani a Belec con una conclusione centrale. Cinque minuti dopo, cambio campo di Casasola per Cicerelli. Il numero 10 granata ci riprova col destro a giro, ma la palla termina alta.

La Salernitana controlla l’andamento della gara e il Frosinone non riesce più a rendersi pericoloso. I granata battono i ciociari 1-0 e salgono al terzo posto solitari a 54 punti. Playoff ipotecati, il secondo posto del Lecce è a -4.

SALERNITANA-FROSINONE 1-0 (0-0)

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Mantovani (46′ Jaroszynski), Gyombér, Veseli; Kupisz, Coulibaly (18′ Capezzi), Di Tacchio, Kiyine (72′ Djuric), Casasola; Anderson (46′ Cicerelli), Tutino (82′ Schiavone). A disp: Adamonis, Micai, Sy, Boultam, Barone, Antonucci, Kristoffersen. All: Castori.
FROSINONE (4-3-3): Bardi; Brighenti (85′ D’Elia), Szyminski, Capuano, Zampano; Gori (58′ Rohden), Carraro, Kastanos; Brignola (77′ Parzyszek), Novakovich (58′ Iemmello), Vitale (46′ Ciano). A disp: Iacobucci, Marcianò, Curado, Salvi, Maiello, Tribuzzi, Ariaudo. All: Grosso.

Marcatori: 55′ Cicerelli

Arbitro: Ayroldi della sezione di Molfetta

Note – Ammoniti: Anderson (S), Vitale (F), Gori (F), Zampano (F), Di Tacchio (S), Jaroszynski (S), Brighenti (F)

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.