Home News Venezia, Forte: “A Salerno giocheremo per vincere”

Venezia, Forte: “A Salerno giocheremo per vincere”

Le dichiarazioni di Francesco Forte, attaccante del Venezia, in vista della gara di sabato prossimo all'Arechi contro la Salernitana

1352
0
Fonte: notizieplus.it
Tempo di lettura: < 1 minuto

Intervistato quest’oggi dai colleghi ti Trivenetogol, l’attaccante del Venezia, Francesco Forte, ha parlato della sfida di sabato prossima che attende gli arancioneriverdi all’Arechi contro la Salernitana:

«La partita con il Cosenza, a posteriori, potrebbe sembrar esser stata semplice ma non è stato assolutamente così, anzi, si trattava di un match davvero difficile ed abbiamo ottenuto una grandissima vittoria. Ora dobbiamo essere bravi a mantenere sempre alta l’attenzione e la concentrazione, perchè il nostro cammino ci insegna che dopo grandi vittorie a volte c’è stato qualche calo. Ci aspetta una gara fondamentale in quel di Salerno e dobbiamo pensare esclusivamente a quella. Quella in Campania sarà una partita delicata, perchè si tratta di uno scontro diretto che giocheremo per vincere come abbiamo sempre fatto. Sono fiducioso. Sarà molto importante l’approccio alla settimana e siamo davvero concentrati sul nostro obiettivo. I granata sanno difendersi molto bene ed in casa hanno fatto tantissimi punti. Sarà un match deciso dagli episodi, quindi dovremo prepararci al meglio curando ogni dettaglio come abbiamo fatto fino a questo punto.»

Infine, sul finale di stagione: «Finchè non ci sarà la matematica a confermare il raggiungimento dei nostri obiettivi, non sarò tranquillo. Dobbiamo raggiungere il prima possibile i play-off, ma in questo momento non pensiamo alla classifica perchè ciò che conta è la partita di sabato, in cui dobbiamo fare risultato. La sensazione generale è che non ci sia ancora nulla di deciso in questo campionato, sia in testa che in coda. Noi abbiamo fatto risultati importanti, ottenendoli attraverso delle prestazioni di spessore, quindi dobbiamo avere grande fiducia nei nostri mezzi e continuare su questa strada.»

Articolo precedenteSerie B, la Top 11 del 33° turno: Veseli e Crnigoj gol da cineteca, Matos decisivo
Articolo successivoSalernitana al lavoro con il Venezia nel mirino: in cinque ai box, si ferma anche Sy
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.