Home Calciomercato Tutino verso Parma, Salernitana su Pettinari. Jaro-Coulibaly, si lavora per il ritorno

Tutino verso Parma, Salernitana su Pettinari. Jaro-Coulibaly, si lavora per il ritorno

L'ex Lecce rappresenta un'opportunità a costo zero. Micai promesso sposo della Reggina

645
0
Pettinari-Lecce
Fonte: Gianlucadimarzio.com
Tempo di lettura: 2 minuti

Salernitana vicina a chiudere la prima trattativa del calciomercato estivo. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il club granata avrebbe definito l’accordo con Stefano Pettinari, attaccante attualmente svincolato dopo l’esperienza al Lecce: il classe ’92 è una vecchia conoscenza di Castori (che lo ha già allenato a Trapani) nonché un profilo già più volte sondato dalla società campana, ma in carriera ha collezionato appena 7 presenze in Serie A.

L’arrivo di Pettinari, insieme all’interessamento per Di Carmine del Verona, fa il paio con il probabile saluto di Gennaro Tutino: l’attaccante partenopeo, tornato al Napoli dopo la scorsa stagione in prestito a Salerno, è promesso sposo del Parma, con cui rigiocherebbe la Serie B andando nuovamente a caccia della promozione.

Se l’ex numero 9 granata (autore di 13 gol e 6 assist nell’ultimo campionato cadetto) sembra allontanarsi, il club di via Allende punta a stringere i tempi per riavere Coulibaly e Jaroszynski, rispettivamente da Udinese e Genoa: entrambi i calciatori potrebbero arrivare nei prossimi giorni in prestito con obbligo di riscatto fissato a determinate condizioni. Oltre al polacco, per la difesa restano sul taccuino i nomi di Gagliolo, in uscita dal Parma, e di Struna, che potrebbe lasciare il Montreal per fare ritorno in Italia.

Sullo sfondo la pista Letizia (obiettivo al momento difficile da raggiungere a causa dei rapporti freddi con il Benevento), oltre a Viola (svincolato) e a La Gumina, che potrebbe lasciare la Sampdoria ed è già stato cercato dalla Salernitana nelle ultime battute del mercato di gennaio. Il tutto mentre il sodalizio granata potrebbe fare un tentativo anche per Joel Obi, approfittando della situazione problematica del Chievo: il centrocampista nigeriano vanta tanta esperienza in massima serie, con le maglie di Inter, Parma, Torino e Chievo.

In uscita, invece, è quasi fatta per l’addio di Alessandro Micai: il portiere mantovano sarà a Salerno per la ripresa degli allenamenti, ma è già promesso sposo della Reggina. I calabresi metteranno dunque le mani sull’ex estremo difensore del Bari, già sondato nello scorso mercato di riparazione.

Articolo precedenteVinciamo noi perché
Articolo successivoIl calciomercato delle altre, il punto dell’11 luglio
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.