Home Calciomercato Il calciomercato delle altre, il punto del 21 luglio

Il calciomercato delle altre, il punto del 21 luglio

Asse caldissimo tra Inter e Cagliari. Gollini va al Tottenham, Milan in pressing su Kaio Jorge

198
0
Tempo di lettura: 2 minuti

È l’asse tra Inter e Cagliari l’attuale epicentro del calciomercato in Serie A. Il club sardo ha ufficializzato l’acquisto di Dalbert, che arriva in prestito con diritto di riscatto dalla società nerazzurra; in rossoblù potrebbero a breve arrivare anche Nainggolan e Pinamonti, mentre i Campioni d’Italia puntano con decisione Nandez per la fascia destra. Gli altri profili sondati sono Dumfries e Bellerin, mentre a sinistra è stato proposto Kurzawa, ma il primo nome in caso di addio di Perisic sarebbe Telles del Manchester United.

L’Atalanta si avvicina a Frabotta, che arriverà in prestito dalla Juventus, e saluta Gollini, il quale svolgerà stamane le visite mediche e volerà verso Londra per firmare con il Tottenham: affare in prestito con diritto di riscatto a 15 milioni di euro, rinnovabile per un altro anno a 3 milioni, che diventerà obbligo dopo 20 presenze con la maglia degli Spurs in tutte le competizioni. Il club londinese segue anche Romero, oltre a Tomiyasu del Bologna.

In caso di partenza del giapponese, i felsinei sarebbero pronti ad ingaggiare il difensore centrale classe ’00 Theate, in forza all’Ostenda. Per il dopo Poli invece il nome in pole è Pobega, con Rojas del Crotone come alternativa. Novità in casa Roma, con i giallorossi che, dopo aver definito l’arrivo di Vina dal Palmeiras, sono pronti all’affondo decisivo per Xhaka; il club capitolino segue anche Kostic per la trequarti, ma il calciatore dell’Eintracht Francoforte arriverebbe solo dopo la cessione di Pedro.

Il Milan punta con decisione il giovane attaccante Kaio Jorge del Santos, e tiene vivo il rebus fantasista: Vlasic, Ilicic e Coutinho i nomi sul taccuino, senza dimenticare la suggestione Isco. Idea Callejon per la Lazio, mentre il Napoli è vicino a definire l’arrivo di Emerson Palmieri dal Chelsea. Il Sassuolo punta Erlic dello Spezia (su cui c’è anche l’Atalanta), mentre il Venezia sonda due profili per il centrocampo: occhi sull’ex granata Kiyine, tornato alla Lazio, e su Salvatore Esposito della Spal.

Lo Spezia ha chiuso con il Tolosa per Amian, terzino destro che sosterrà in giornata le visite mediche, mentre il Verona lavora al ritorno di Ilic: il mediano di proprietà del Manchester City potrebbe tornare a titolo definitivo. Il Torino cederà a breve Meité al Benfica, dopodichè andrà all’assalto per Junior Messias; mister Juric ha espresso il proprio gradimento anche per Pjaca della Juventus e Amrabat della Fiorentina, già allenato a Verona.

I viola temporeggiano per la cessione di Lirola al Marsiglia, mentre i bianconeri incontreranno a breve l’agente di Chiellini per il rinnovo contrattuale; Locatelli e Pjanic restano le piste più calde per il centrocampo di Allegri. L’Udinese deve definire il futuro di Stryger Larsen, che – dopo un ottimo Europeo con la Danimarca – è seguito dal Galatasaray: la società turca sarebbe disposta a sborsare 4 milioni; il club friulano ha anche ufficializzato la cessione in prestito dell’attaccante Felipe Vizeu allo Yokohama.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.