Home Editoriale Carlo Gravina (Il Secolo XIX): «Salernitana-Genoa, partita spartiacque».

Carlo Gravina (Il Secolo XIX): «Salernitana-Genoa, partita spartiacque».

Il giornalista di origini salernitane - trasferitosi a Genova da più di dieci anni - ha raccontato ai microfoni di Solosalerno.it il suo punto di vista legato al match di domani tra i granata e i rossoblù.

582
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

SalernitanaGenoa, gara determinante ai fini della classifica, entrambe le squadre hanno raccolto pochi, pochissimi punti dall’avvio di stagione. All’Arechi l’Ippocampo ed il Grifone si sfideranno a viso aperto per tentare di accaparrarsi l’intera posta in palio. Carlo Gravina – giornalista de “Il Secolo XIX”, nativo della città di Salerno ma genovese d’adozione – ha raccontato le sue sensazioni pre-partita ai microfoni di Solosalerno.it.

Articolo precedenteCastori: «La squadra è pronta per vincere. Domani gara fondamentale».
Articolo successivoTre punti ed una doppia svolta: solo così la Salernitana può guardare al futuro con fiducia
Ciao a tutti! Sono Raffaella Palumbo, classe 1990, natia della bellissima città di Salerno. Da ormai non poco tempo sono espatriata nel territorio Ligure, in quel di Genova. Amo la vita in tutte le sue sfaccettature e cerco sempre tanta positività nelle mie giornate, anche quando, il cielo sembra totalmente buio, credo che, avere la possibilità di vivere e apprezzare ogni attimo a propria disposizione, sia un dono preziosissimo che, mai andrebbe dato per scontato e sottovalutato. Posso definire la mia vita alquanto piena e soddisfacente. In primis, sono la mamma di una splendida bambina di nome Martina, inoltre, da qualche anno lavoro come insegnante di scuola primaria, pratico la pallavolo dall'età adolescenziale ed ho una smisurata passione - trasmessami da mio padre - per LA SALERNITANA. Tra i miei principali hobby rientrano: lo scrivere, l'andare in bicicletta, il calisthenics, la musica... credo che coltivare le proprie passioni, rientri tra le più importanti spinte motivazionali che, ognuno di noi possa avere per stare bene con se stessi e con gli altri. La benzina delle mie scelte di vita, nasce dall'espressione: " VOLERE è POTERE"!!!