Home News Salernitana, emergenza infinita per Castori: si fermano anche Ribery, Gondo e Bogdan

Salernitana, emergenza infinita per Castori: si fermano anche Ribery, Gondo e Bogdan

1008
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Piove sul bagnato in casa Salernitana. Ad affollare un’infermeria già popolata arrivano ben tre nuovi infortuni: il più pesante nelle gerarchie granata è quello di Franck Ribery, che durante l’allenamento di oggi pomeriggio ha riportato una botta alla caviglia destra. Trauma che andrà monitorato attentamente nei prossimi giorni, in vista dello scontro diretto salvezza di sabato contro lo Spezia di sabato pomeriggio.

Oltre al francese, che rischia quindi un nuovo forfait dopo aver già saltato la gara con il Sassuolo, si sono fermati anche Gondo e Bogdan: l’attaccante ivoriano ha accusato un risentimento muscolare all’adduttore sinistro, mentre il centrale croato ha sofferto un risentimento al gemello esterno della gamba destra; le condizioni di entrambi saranno monitorate nelle prossime ore, e non va escluso anche in questo caso il rischio di uno stop piuttosto significativo.

Se l’ex difensore del Livorno è stato fin qui ai margini, il giocatore arrivato come svincolato dalla Lazio rappresenterebbe una perdita non di poco conto per Castori, che fin qui lo ha chiamato agli straordinari sin dal suo ritorno a Salerno. Sperando – per quanto possibile – nel rientro di un’emergenza definibile a questo punto come sportivamente drammatica, a La Spezia la Salernitana dovrà certamente fare a meno di Capezzi e Lassana Coulibaly, che anche oggi si sono sottoposti a fisioterapia. In dubbio Ruggeri, che – seppur non pienamente recuperato – continua a lavorare a parte e potrebbe strappare in extremis la convocazione.

Sul prato verde del Mary Rosy, il resto del gruppo, ulteriormente alleggerito dalle assenze dei nazionali Belec, Strandberg, Veseli, Kechrida e Kastanos, ha aperto il suo allenamento con una fase di attivazione tecnica, prima di un lavoro metabolico. Squadra in campo domani alle 15:00, ancora a Pontecagnano.

Articolo precedenteSalernitana e Nazionali: Kechrida in panchina, oggi tre granata in campo
Articolo successivoNazionali granata: pari per Kastanos, Strandberg vince e fa assist. Veseli sfida Lewandowski
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.