Home News -2 alla Samp, prove di undici per Colantuono: Strandberg out, dentro Lassana...

-2 alla Samp, prove di undici per Colantuono: Strandberg out, dentro Lassana e Kastanos

Il tecnico pensa a cambi in tutti i reparti per la sfida contro i blucerchiati. Veseli tenta il recupero lampo

477
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Due giorni alla gara contro la Sampdoria per la Salernitana, che continua il proprio lavoro verso la delicata sfida casalinga contro i blucerchiati. La truppa di Colantuono ha lavorato stamane al centro sportivo Mary Rosy, dove si è disimpegnata in esercitazioni tecnico-tattiche su ambo le fasi. Il tecnico di Anzio è chiamato a sciogliere le riserve circa l’undici da schierare domenica pomeriggio, formazione che potrebbe presentare novità in tutti i reparti del riconfermato 4-3-1-2.

A cominciare dalla difesa, dove Strandberg non sarà disponibile a causa di un affaticamento muscolare al flessore sinistro patito in Nazionale. Il centrale norvegese ha svolto anche oggi fisioterapia, al pari dei lungodegenti Mamadou Coulibaly e Ruggeri, e resta tra i calciatori non arruolabili al pari del portiere Russo. L’assenza del gigante scandinavo rappresenterà un’occasione per Gagliolo, in pole per far coppia con Gyomber al centro della difesa.

Novità attese anche in mediana, dove Colantuono riavrà a disposizione Kastanos dopo la squalifica contro la Lazio. Il cipriota sarà quasi certamente titolare nel terzetto di centrocampo, reparto che potrebbe rivedere dall’inizio anche Lassana Coulibaly: l’ex Angers ha ritrovato minuti all’Olimpico da subentrato, e dopo una sosta utile a ritrovare la condizione si candida ad una maglia dal primo minuto. A farne le spese saranno due tra Obi, Di Tacchio e Schiavone, titolari nelle ultime due uscite contro Napoli e Lazio.

Le certezze si chiamano Ribery sulla trequarti e Bonazzoli in avanti, mentre resta vivo il ballottaggio per il partner del numero 9, ex della gara: Djuric il candidato numero uno, in vantaggio su Gondo su un Simy inesistente all’Olimpico nonostante la chance da titolare.

Contro la Sampdoria potrebbe esserci anche Veseli, che dopo l’infortunio rimediato con la Nazionale albanese potrebbe rendersi protagonista di un recupero lampo. L’ex Empoli è stato ai box nei giorni scorsi ma oggi ha lavorato a parte, e punta ad essere tra i convocati contro i blucerchiati dopo i primi minuti in campionato disputati a Roma.

Le posizioni di Zortea e Ranieri sulle fasce appaiono comunque ben salde, ma il numero 5 può rappresentare un’alternativa duttile per la difesa. Il dubbio verrà sciolto con la lista dei convocati, che Colantuono stilerà domani dopo l’allenamento di rifinitura: squadra in campo alle 10:00, ancora al Mary Rosy, per l’ultimo step prima di una partita in cui i granata avranno un solo risultato.

Articolo precedenteDario Freccero ( Il Secolo XIX):«Sarà il derby dei Trust, un caso più unico che raro»
Articolo successivoQui Bogliasco, le ultime in casa Samp: contro la Salernitana out in cinque
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.