Home News Salernitana, accadde il 15 gennaio

Salernitana, accadde il 15 gennaio

501
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La partita di campionato di questo pomeriggio tra Salernitana e Lazio, oltre a essere la prima di Danilo Iervolino come Presidente della Bersagliera, rappresenta l’undicesima gara giocata dai granata in campionato in questa particolare data nel corso della sua pluricentenaria storia. Il bilancio dei 10 precedenti è equilibrato, dato che consta di 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte.

L’elenco dei successi inizia il 15 gennaio 1928 quando la Salernitana di mister Carlo Venturini si impose con un rotondo 5-0 nel derby del “Piazza d’Armi” sulla Scafatese. Protagonista Angelo Cassano, autore di una tripletta, mentre gli altri due gol biancocelesti furono siglati da Poloni e Campanile. Il 15 gennaio 1939, la Salernitana di Franz Hansel ottenne una delle poche soddisfazioni del torneo di B disputato espugnando il “Palli” di Casale per 2-1. Nel finale, le reti. Vantaggio biancoceleste con Cenci, pareggio nerostellato di Garavelli ma 120 secondi dopo Presselli regalò i due punti alla Salernitana.

Il 15 gennaio 1961, la Salernitana di mister Silvio Di Gennaro regolò 1-0 il Barletta al “Vestuti” grazie al gol di Calabrese, infine il 15 gennaio 1984, sempre al “Vestuti“, 2-1 della Salernitana di Facco sul Taranto. I granata si imposero grazie ai gol di Del Favero su rigore e Belluzzi che vanificarono il momentaneo pareggio pugliese di Bizzotto.

Tre i pareggi. I due interni sono due 0-0, avvenuti il 15 gennaio 1967 contro il Livorno e il 15 gennaio 1978 contro la Reggina. Poi, vi è l’1-1 del “Porta Elisa” di Lucca del 15 gennaio 1995. Lucchese in vantaggio con gol di Eusebio Di Francesco e pareggio granata nel finale con un rigore di Giovanni Pisano.

Tre anche le sconfitte, due avvenute contro la stessa squadra: il Brescia. Le Rondinelle hanno castigato i granata sia il 15 gennaio 1950 quando espugnarono il “Vestuti” per 2-0 con i gol di Schiavi e Colosio, sia il 15 gennaio 1956 quando si imposero a Brescia 2-1 con i gol di Bersellini e Buratti che vanificarono il momentaneo pareggio di Malighetti. Infine, il 15 gennaio 1989, la Salernitana di Pasinato perse 2-0 a Casarano per effetto delle reti di Navone e Limetti.

Salernitana, i precedenti in campionato del 15 gennaio

15/01/1928, Salernitana-Scafatese 5-0, 9/a giornata Seconda Divisione Sud girone C 1927/1928Cassano, Cassano, Cassano, Poloni, Campanile
15/01/1939, Casale-Salernitana 1-2, 15/a giornata Serie B 1938/1939 74′ Cenci (S), 84′ Garavelli (C), 86′ Presselli (S)
15/01/1950, Salernitana-Brescia 0-2, 20/a giornata Serie B 1949/1950 36′ Schiavi, 61′ Colosio
15/01/1956, Brescia-Salernitana 2-1, 15/a giornata Serie B 1955/195631′ Bersellini (B), 45′ Malighetti (S), 87′ Buratti (B)
15/01/1961, Salernitana-Barletta 1-0, 16/a giornata Serie C girone C 1960/196121′ Calabrese
15/01/1967, Salernitana-Livorno 0-0, 18/a giornata Serie B 1966/1967
15/01/1978, Salernitana-Reggina 0-0, 18/a giornata Serie C girone C 1977/1978
15/01/1984, Salernitana-Taranto 2-1, 16/a giornata Serie C1 girone B 1983/198441′ rig. Del Favero (S), 50′ Bizzotto (T), 79′ Belluzzi (S)
15/01/1989, Casarano-Salernitana 2-0, 18/a giornata Serie C1 girone B 1988/19894′ Navone, 65′ Limetti
15/01/1995, Lucchese-Salernitana 1-1, 18/a giornata Serie B 1994/199520′ Di Francesco (L), 85′ rig. Pisano (S)

Articolo precedenteSalernitana-Lazio, probabili formazioni: Colantuono rispolvera il 4-3-1-2, Sarri rilancia Luis Alberto
Articolo successivoIervolino si presenta all’Arechi con Sabatini: cinque mesi insieme per ipotecare il futuro