Home Storie Salernitana-Gondo, addio al miele: il saluto alla città e i ringraziamenti della...

Salernitana-Gondo, addio al miele: il saluto alla città e i ringraziamenti della società

Il saluto social di Cedric Gondo alla piazza di Salerno dopo il passaggio ufficiale a titolo definitivo alla Cremonese

2793
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo due anni e mezzo, quest’oggi si è conclusa ufficialmente l’avventura di Cedric Gondo alla Salernitana. Un’avventura intensa e ricca di soddisfazioni, con l’apice raggiunto grazie alla promozione in Serie A vissuta da protagonista. Un “dettaglio” non certo di poco conto, e che la società ha ritenuto di dover sottolineare nel momento dell’annuncio del suo passaggio alla Cremonese:

“CEDRIC GONDO ALLA CREMONESE A TITOLO DEFINITIVO

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con l’U.S. Cremonese per il trasferimento a titolo definitivo dell’attaccante classe ‘96 Cedric Gondo.

La Società lo ringrazia per la passione e la dedizione al lavoro dimostrata in questi anni, per l’impegno profuso e per le reti decisive nel raggiungere il traguardo storico della promozione in Serie A e gli augura le migliori fortune professionali per il prosieguo della sua carriera.”

Parole non solo di ringraziamento, ma anche di stima nei confronti di un ragazzo serio e professionista esemplare, che in campo non si è mai risparmiato. Stima dimostrata nei confronti della piazza anche dallo stesso calciatore che, attraverso i suoi profili social, ha salutato e ringraziato ogni singola componente fondamentale della sua esperienza in maglia granata:

“Grazie Salernitana
Grazie Salerno
Grazie salernitani,
Grazie perché mi avete accolto.
Grazie perché mi avete dato la possibilità di crescere.
Grazie perché con voi ho realizzato il sogno di ogni bambino quello di giocare in serie A.
Grazie ai miei compagni GRUPPO UMILE E FANTASTICO!
Grazie allo staff tecnico e medico.
Grazie ai magazzinieri al custode.
Grazie a chi mi ha voluto a Salerno per questi 2 anni e mezzo.
Grazie alla mia famiglia adottiva di Salerno I TOMMASIELLO.
Grazie a TUTTE le persone che ho conosciuto a Salerno.
Macte Animo”

Gondo saluta Salerno. E siamo sicuri che la piazza lo ricorderà per sempre con affetto.

Articolo precedenteEderson, il nuovo polmone di qualità del centrocampo granata
Articolo successivoIn arrivo Dragusin, Izzo prende tempo: Sabatini in cerca di alternative
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.