Home News Testa al Milan, ripresi gli allenamenti in mattinata: tre indisponibili per Colantuono

Testa al Milan, ripresi gli allenamenti in mattinata: tre indisponibili per Colantuono

Torna a correre Schiavone, da valutare Mousset

1589
0
SALINT 17 12 2021 wm 3
SALINT 17 12 2021 wm 3
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo il pareggio di Genova, secondo consecutivo dopo quello interno contro lo Spezia, per la Salernitana è tempo di testacoda. I granata, rientrati dalla trasferta ligure di ieri, hanno ripreso ad allenarsi questa mattina, mettendo nel mirino la gara di sabato sera, quando all’Arechi arriverà il Milan capolista.

Verdi e compagni hanno lavorato al centro sportivo Mary Rosy, differenziando l’allenamento in due gruppi, come da prassi in ogni day after: i calciatori impegnati ieri a Marassi hanno svolto un lavoro di ripristino muscolare senza palla, mentre il resto della squadra ha aperto la seduta con una fase di riscaldamento, prima di una partitella a metà campo e un lavoro aerobico.

In vista del Milan, Colantuono spera di recuperare qualche calciatore tra quelli fermi per infortunio. Hanno lavorato ancora a parte Ruggeri e Mamadou Coulibaly, ai quali si aggiunge Schiavone, tornato oggi a correre: l’ex Venezia è fermo dal derby di Napoli – giocato il 23 gennaio – a causa di un problema al bicipite femorale destro, e nelle ultime settimane è rimasto ai box svolgendo fisioterapia.

Difficile ipotizzarne un recupero già per la gara di sabato, anche se con ogni probabilità il numero 8 granata sarebbe ugualmente tra i calciatori più a rischio di esclusione dall’elenco dei 23 in distinta. Discorso differente per Ruggeri e Coulibaly, i cui recuperi potrebbero essere effettivamente preziosi per dare al tecnico più opzioni rispettivamente sulla corsia mancina e in mediana.

Andrà valutato anche Mousset, che ha sofferto qualche fastidio durante la scorsa settimana: l’attaccante francese è stato comunque in panca ieri a Genova, pur se a mezzo servizio. I granata torneranno ad allenarsi domani alle 10:00, probabile una doppia seduta.