Home News Salernitana, piove sul bagnato. Il Torino si impone 1-0

Salernitana, piove sul bagnato. Il Torino si impone 1-0

330
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Sotto una pioggia (a volte grandine) battente, il Torino sbanca l’Arechi battendo la Salernitana 1-0 grazie alla rete di Belotti su rigore ripetuto (Sepe aveva parato la prima conclusione) nella sfida valevole per la 31/a giornata di Serie A 2021/2022. Granata campani oramai quasi spacciati.

Per tornare a vincere e continuare a sperare. Questo l’obiettivo della Salernitana che riceve all’Arechi il Torino per la sfida valevole per la 31/a giornata di Serie A 2021/2022. All’8′, la prima occasione è di marca granata campana. Bella azione orchestrata da Bonazzoli e Djuric. Pallone che finisce a Mazzocchi che trova Verdi con un cross preciso da destra, girata al volo dell’ex di turno ma Berisha prima para d’istinto e poi viene salvato dal palo.

Al 15′, però, calcio di rigore per il Torino. Sul cross di Pjaca, Fazio strattona in maniera evidente Belotti. Dal dischetto va lo stesso “Gallo“, ma Sepe lo ipnotizza. L’arbitro Piccinini però fa ripetere il tiro e questa volta è gol, Toro in vantaggio.

Al 21′, Salernitana vicina al pari. Punizione di Verdi, Radovanovic si inserisce di testa e il pallone va fuori di pochissimo. Quattro minuti dopo, clamorosa occasione per il Torino. Belotti arpiona una palla vagante in area ma da pochi passi spara in bocca a Sepe. La restante parte del primo tempo va via senza ulteriori sussulti. Si va a riposo con il Torino avanti per 1-0.

Ripresa e al 54′ raddoppio del Torino. Su calcio d’angolo, colpo di testa di Bremer, Sepe non è impeccabile e Singo sulla respinta la butta dentro. Per fortuna della Salernitana, però, il torinista si trova in posizione di fuorigioco e la rete viene annullata. Al 65′, grande giocata di Ederson che col tacco sinistro elude Buongiorno e spara un gran destro sul quale Berisha risponde da campione.

Al 79′, occasione Torino sui piedi di Brekalo (entrato da poco) che da posizione defilata prende l’esterno della rete. Cinque minuti dopo, Fazio cintura Belotti per interrompere un contropiede. Secondo cartellino giallo per l’ex Roma e Salernitana in 10.

Sette minuti di recupero ma è il Torino a sfiorare il raddoppio con un gran destro di Belotti che si stampa sul palo. Al 94′, Salernitana vicina al pari. Cross di Ruggeri, girata di Mikael e palla fuori di un nulla. Sotto una forte grandinata, non accade più nulla. Il Torino sbanca l’Arechi, per la Salernitana una sconfitta che sa di condanna definitiva.

SALERNITANA-TORINO 0-1 (0-1)

SALERNITANA (3-4-1-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi (75′ Ruggeri), Ederson, L. Coulibaly (55′ Bohinen), Zortea (82′ Vergani); Verdi (55′ Ribery); Bonazzoli, Djuric (75′ Mikael). A disp: Belec, Di Tacchio, Ranieri, Obi, Kechrida, Dragusin, Gagliolo All: Nicola
TORINO (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Buongiorno (89′ Rodriguez); Singo, Ricci (67′ Linetty), Mandragora, Vojvoda; Lukic, Pjaca (67′ Brekalo); Belotti. A disp: Milinkovic-Savic, Gemello, Zima, Ansaldi, Angori, Seck, Aina, Pellegri, Warming All: Juric

Marcatori: 18′ rig. Belotti

Arbitro: Piccinini di Forlì

Note – Espulsi: Fazio (S) – Ammoniti: Belotti (T), Izzo (T), Berisha (T), Bonazzoli (S), Ederson (S), Gyomber (S), Singo (T)

Articolo precedenteLuigi Sepe: «La salvezza non è un miraggio»
Articolo successivoSalernitana generosa ma priva di idee, perde con il Toro e spreca (forse) l’ultima chance salvezza