Home News -2 alla Fiorentina, tegola in difesa: si ferma Radovanovic

-2 alla Fiorentina, tegola in difesa: si ferma Radovanovic

Problema al flessore per il serbo: Nicola valuta le alternative. Domani la rifinitura

1260
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Salernitana rischia di dover fare a meno del suo pilastro difensivo contro la Fiorentina. Mister Nicola deve infatti fare i conti con l’assenza di Ivan Radovanovic, che oggi non si è allenato a causa di un risentimento muscolare al flessore sinistro. Il serbo, titolare al centro della retroguardia nelle ultime quattro uscite, ha svolto fisioterapia, e salvo novità dell’ultim’ora non sarà arruolabile contro i viola.

Motivo per cui Nicola dovrà considerare le alternative, che spaziano dall’impiego di uno tra Dragusin e Veseli (con spostamento di Fazio al centro) alla remota possibilità di un cambio modulo, con il ritorno alla difesa a quattro. In ogni caso le buone notizie restano i recuperi di Djuric e Mazzocchi, che rientreranno dalla squalifica e lo faranno dal primo minuto.

Restano ai box invece tutti gli altri acciaccati, compreso Obi, che oggi è tornato a correre dopo la fisioterapia dei giorni scorsi. Il nigeriano, vittima di un problema al polpaccio accusato nel riscaldamento a Genova, si è allenato a parte, così come Gagliolo, Mamadou Coulibaly, Ruggeri, Mousset e Kechrida.

Il resto del gruppo ha invece aperto il pomeriggio al Mary Rosy con una fase di attivazione fisica, prima di svolgere esercitazioni tattiche. Infine, una partitella. Bonazzoli e compagni torneranno in campo domani alle 11:00 per la seduta di rifinitura. Alle 13:00 Nicola terrà la conferenza stampa della vigilia, poi la squadra si riunirà in ritiro pre-match, con ogni probabilità in un albergo fuori città.