Home Breaking news Fatta per Candreva: il calciatore è arrivato a Salerno

Fatta per Candreva: il calciatore è arrivato a Salerno

L'ex Lazio è arrivato nel pomeriggio in città, in questi minuti sta svolgendo il primo allenamento con indosso la casacca dell'ippocampo

543
0
Tempo di lettura: 3 minuti

Antonio Candreva veste il granata. Come per Dylan Bronn, anche per l’esterno ex Lazio la giornata odierna è quella del primo contatto con il mondo dell’ippocampo. E’stata una trattativa lampo a portare all’ombra del castello Arechi il fantasista laziale che, nel primo pomeriggio, è giunto nella città d’Ippocrate dopo aver salutato- nelle scorse ore- gli ormai ex compagni di squadra della Sampdoria. Ad attendere il nuovo numero 87 granata, atterrato all’aeroporto di Napoli, c’era proprio lo staff del club campano che ha condotto Candreva al Mary Rosy.

L’arrivo e l’incontro con Nicola

Dopo il (doppio) viaggio effettuato, Candreva ha subito fatto conoscenza del resto della rosa campana. Prima, però, l’ex Inter si è gentilmente prestato ai selfie dei tifosi appostati dinanzi al centro sportivo di Pontecagnano. “Sono contentissimo”, queste le sue prime parole in granata. Ad accogliere il fantasista in quel del Mary Rosy, oltre a mister Nicola, è stato il diesse Morgan De Sanctis, quest’ultimo vecchia conoscenza del numero 87 ai tempi della Nazionale. Con la maglia azzurra, in realtà, i due hanno giocato congiuntamente solo la sfida contro la Danimarca valida per le qualificazioni al Mondiale del 2014. Da avversari, invece, gli incroci sono stati dodici con il diesse dell’ippocampo uscito per otto volte vincitore e solo una volta (Lazio-Napoli 3-1 del 2012) sconfitto.

Subito in gruppo

Nonostante la perdita di energie per il doppio viaggio effettuato, Candreva si è sin da subito unito al gruppo agli ordini di mister Nicola. Come Bronn, infatti, l’ormai ex Sampdoria dovrebbe essere quasi certamente a disposizione del trainer piemontese per la sfida di dopodomani contro la Roma di Mourinho. A rendere possibile quanto detto, per il numero 87, è stato anche l’aver svolto l’ultima seduta di allenamento con i blucerchiati nella giornata di ieri. Il mister granata, quindi, potrebbe valutare anche un suo possibile impiego dal primo minuto.

Articolo precedenteInizia l’avventura in granata di Dylan Bronn: in corso le visite mediche. Candreva atteso nel pomeriggio
Articolo successivoUFFICIALE – Candreva è della Salernitana
Tutto in 90 minuti: per me il calcio è tutto il mondo che sta all'interno di quell'ora e mezza (più recupero). Sono un grandissimo appassionato del gioco del calcio, indipendentemente dai colori: semplicemente, sono innamorato del gioco. Ho iniziato questo "viaggio" a 17 anni, poi l'avventura con il Quotidiano del Sud e SalernoSera a 20, ora sono il telecronista di SoloSalerno. L'obiettivo è migliorare sempre più.