Home News A Bologna fischia Ghersini: bilancio equilibrato per la Salernitana in 11 precedenti

A Bologna fischia Ghersini: bilancio equilibrato per la Salernitana in 11 precedenti

Quattro vittorie e altrettante sconfitte con il fischietto genovese. Al VAR Di Paolo: con lui un successo in sei gare

643
0
ghersini
ghersini
Tempo di lettura: 2 minuti

Bologna – Salernitana, in programma giovedì 1 settembre alle ore 20:45, sarà diretta da Davide Ghersini di Genova. Il fischietto ligure sarà coadiuvato dagli assistenti Edoardo Raspollini (sez. Livorno) e Fabio Schirru (sez. Nichelino). Quarto uomo Davide Massa (sez. Imperia), mentre al VAR ci sarà Aleandro Di Paolo (sez. Avezzano), assistito da Antonio Di Martino (sez. Teramo).

Sono undici i precedenti dell’arbitro Ghersini con il cavalluccio marino: quattro vittorie, altrettanti pareggi e tre sconfitte. L’ultima gara della Salernitana diretta dal classe ’85 genovese è la sconfitta dello scorso anno per 4-0 a Firenze. Ghersini ha anche arbitrato due gare interne vinte in B nel 2020-21: il 4-1 con il Pisa e il 2-1 in rimonta sulla Virtus Entella.

Due le partite dirette anche nel 2018-19: la vittoria per 3-2 a Livorno e il ko casalingo per 4-2 contro l’Empoli. Il 37enne arbitrò Novara-Salernitana 2-3 del 2017-18, e diresse i granata anche in due occasioni nella stagione precedente: Spal-Salernitana 3-2 e Salernitana-Bari 0-0.

Ghersini diresse due partite della Salernitana anche nel primo anno di B targato Lotito-Mezzaroma: il 2-2 sul campo del Brescia e l’1-1 interno con il Crotone. Il precedente più lontano in ordine di tempo risale invece al 2013, in Seconda Divisione, ed è lo 0-0 in trasferta sul campo del Borgo a Buggiano.

Sono sei, invece, le partite della Salernitana in cui Di Paolo è stato varista. I precedenti – giocati tutti la scorsa stagione – si articolano in una vittoria, tre pari e due sconfitte. Queste ultime arrivarono in campionato contro la Juventus (0-2 all’Arechi) e in Coppa Italia con il Genoa (1-0 al Ferraris).

In seguito i 2-2 interni (dai sapori diversi) contro Milan e Sassuolo, prima del successo di misura a Udine. La gara più recente è l’1-1 sul campo dell’Atalanta, giocatasi lo scorso 2 maggio.