Home News Salernitana, seduta al Mary Rosy: presente De Sanctis, Fazio punta lo Spezia

Salernitana, seduta al Mary Rosy: presente De Sanctis, Fazio punta lo Spezia

Il difensore argentino va a caccia della convocazione dopo quattro assenze. Out Maggiore

792
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Continua l’avvicinamento della Salernitana alla gara di sabato contro lo Spezia. I granata hanno lavorato nel pomeriggio al Mary Rosy, sotto gli occhi attenti del direttore sportivo Morgan De Sanctis. Nicola attende il pieno recupero di Fazio, che è tornato ad allenarsi e va caccia di quella convocazione che manca dal 2-2 esterno contro la Juventus.

Era l’11 settembre quando l’argentino giocò la sua ultima gara, saltando poi le successive quattro partite. Fuori contro il Lecce per squalifica, l’ex Roma è stato fermato da una botta alla caviglia, che lo ha costretto al forfait anche contro Sassuolo, Verona e Inter. Le quattro assenze di Fazio coincidono con 11 gol subìti dalla Salernitana, ben altro andazzo rispetto alle sole 5 reti incassate nelle 6 gare precedenti, in cui il difensore è stato titolare inamovibile.

Numeri eloquenti per cui, in caso di rientro, l’ex Tottenham sarebbe subito candidato per un posto dall’inizio nel terzetto difensivo. Stesso obiettivo per Lovato, che dovrebbe tornare arruolabile dopo gli sfortunati contrattempi dell’ultim’ora contro Verona e Inter. Con lo Spezia tornerà anche Radovanovic dopo la squalifica.

Il serbo sarà prezioso ingranaggio in più in una mediana che aspetta con ansia Bohinen, il quale continua a lavorare per guadagnare la miglior condizione fisica. Se il norvegese è rientrato a San Siro, lo stesso non potrà fare Maggiore, costretto a saltare una sfida per lui molto speciale. Il 25 granata resta ai box a causa della lesione al bicipite femorale della coscia destra, e dovrà pazientare prima del rientro.

Oggi pomeriggio il gruppo di Nicola ha aperto l’allenamento con una fase di attivazione atletica, prima di svolgere esercitazioni tattiche. Infine, una serie di partite. Mazzocchi e compagni torneranno a sudare domani mattina alle 11:00.