Home News Salernitana, i precedenti delle “dodicesime” dopo 15 giornate

Salernitana, i precedenti delle “dodicesime” dopo 15 giornate

1046
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Come è notorio, la Salernitana ha chiuso la prima parte di campionato di Serie A 2022/2023 al 12/o posto con 17 punti in graduatoria (i granata precedono l’Empoli per differenza reti, -5 contro -7). Approfittando del momento di sosta del torneo causa Mondiale in Qatar, è d’uopo dare uno sguardo agli ultimi 10 campionati di massima serie e verificare a che posizione hanno concluso le squadre che dopo 15 giornate occupavano la dodicesima casella della classifica.

Lo scriviamo subito: nessuna compagine è crollata nelle successive 23 gare a tal punto da retrocedere in Serie B. Solo 2 delle 10 squadre di questa particolare statistica hanno “tremato”. Nella stagione 2015/2016, l‘Udinese dopo 15 partite era 12/a con 18 punti. I friulani terminarono la stagione al 17/o posto (ultimo utile per salvarsi) con 39 punti, salvandosi grazie al cambio di panchina con De Canio che rilevò Colantuono. Nel campionato 2018/2019, era la Fiorentina dodicesima dopo 15 partite con 19 punti. I viola conclusero la stagione al quintultimo posto con 41 punti, brindando alla salvezza solo all’ultima di campionato dopo un pareggio alla “volemose bene” col Genoa per 0-0.

In questi ultimi 10 anni, solo 3 compagini hanno decisamente migliorato il loro rendimento dopo 15 gare. L’Atalanta 2013/2014, dodicesima dopo 15 partite con 17 punti, collezionò nelle successive 23 gare ben 33 punti concludendo il campionato all’11/o posto con l’ottima quota di 50 punti in classifica. Il Verona 2019/2020 passò dal 12/o posto con 18 punti dopo 15 partite al 9/o con 49 punti a fine torneo, sebbene vada rammentato come quel campionato venne condizionato dallo stop per lo scoppio della pandemia di Covid-19 e fu concluso nei mesi di giugno e luglio. Infine, il Sassuolo dello scorso anno salì solo di una posizione, dal 12/o all’11/o posto, ma mise a referto 31 punti in 23 gare concludendo il campionato con 50 punti.

Nei restanti 5 casi studiati, l’andamento restò più o meno similare. Si può refertare un leggero miglioramento come quello del Cagliari 2016/2017 che dal 12/o posto con 20 punti passò all’11/o finale con 47 punti, due leggeri peggioramenti come la Sampdoria 2012/2013 (17 punti dopo 15 gare, 14/a con 42 punti a fine campionato) e il ChievoVerona 2017/2018 (20 punti dopo 15 gare, 13/a posizione finale con 40 punti) e due situazioni stazionarie. Il Sassuolo 2014/2015 e il Bologna 2020/2021 non si mossero dalla 12/a posizione occupata sia alla 15/a giornata rispettivamente con 19 e 16 punti e sia alla 38/a con 49 e 41 punti.

Riepilogo andamento delle 12esime classificate dopo 15 giornate a fine campionato negli ultimi 10 anni

2012/2013 Sampdoria 17 punti, fine campionato 14/a 42 punti
2013/2014 Atalanta 17 punti, fine campionato 11/a 50 punti
2014/2015 Sassuolo 19 punti, fine campionato 12/a 49 punti
2015/2016 Udinese 18 punti, fine campionato 17/a 39 punti
2016/2017 Cagliari 20 punti, fine campionato 11/a 47 punti
2017/2018 Chievo 20 punti, fine campionato 13/a 40 punti
2018/2019 Fiorentina 19 punti, fine campionato 16/a 41 punti
2019/2020 Verona 18 punti, fine campionato 9/a 49 punti
2020/2021 Bologna 16 punti, fine campionato 12/a 41 punti
2021/2022 Sassuolo 19 punti, fine campionato 11/a 50 punti

Articolo precedentePower Basket Salerno, domenica big match a Marigliano
Articolo successivoSalernitana in Turchia, ritiro a Belek. In campo il 10 ed il 15 dicembre?