Home News Mister 40 punti: prima di partire per la Turchia, Nicola fissa l’obiettivo

Mister 40 punti: prima di partire per la Turchia, Nicola fissa l’obiettivo

I pensieri ed i propositi del tecnico piemontese in merito al suo futuro sulla panchina granata nell'intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino

582
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Davide Nicola è stato ospite ieri pomeriggio della redazione di Salerno de Il Mattino per un’intervista a cuore aperto pubblicata nell’edizione odierna del quotidiano fondato da Matilde Serao ed Edoardo Scarfoglio.

Il campionato riprenderà il 4 gennaio ed il mercato riaprirà solo qualche giorno prima. La lunga pausa del campionato, però, fa sì che l’attenzione sia già rivolta proprio alla campagna acquisti. La Salernitana approfitterà del ritiro in Turchia e delle prossime gare amichevoli per studiare bene le sue mosse. Intanto, si parte da una certezza: servono 40 punti per poter archiviare senza trepidazioni e con estrema soddisfazione anche l’attuale stagione e gettare le basi per il terzo campionato di fila in massima serie.

Vietato, però, fare calcoli. Davide Nicola sa che sarebbe operazione rischiosa: “Non faccio tabelle di marcia. Sarebbe il miglior modo di farsi del male. L’unica tabella di marcia che riconosco sono 40 punti utili alla salvezza. Vorremo farli dovunque e contro chiunque”

Il tecnico piemontese, che ha debuttato su una panchina professionistica in un Salernitana- Lumezzane 0-1 del settembre 2010, ha parlato anche del suo rapporto con il direttore sportivo Morgan De Sanctis. “Un confronto diretto e continuo. Entrambi vogliamo la stessa cosa: il bene della Salernitana”.

Il mercato, appunto: “Djuricic? Se devo fare una valutazione in mediana si potrebbe pensare di prendere, qualora uscisse un giocatore, il classico elemento che possa dare una caratteristica diversa al reparto. Demme? Bohinen ha caratteristiche per giocare li ed è un patrimonio del club: è un giocatore forte che speriamo possa avere una continuità”.

Articolo precedenteSalernitana, primo allenamento in Turchia
Articolo successivoMilan in campo oggi, vittoria di misura sul Lumezzane dell’airone Caracciolo
Classe '76, non sempre è nervoso.