Home Editoriale La Fiorentina insiste: Pradè vuole Bohinen

La Fiorentina insiste: Pradè vuole Bohinen

Tra i nomi vagliati dalla Fiorentina per il centrocampo, in vista del mercato di gennaio, c’è quello di Emil Bohinen. Intanto, la Salernitana continua a valutare Sarr, Bove e Hongla

1039
0
Tempo di lettura: < 1 minuto
Bohinen e Pradè
Bohinen e Pradè

La Fiorentina non molla. In casa viola piace il centrocampista granata Bohinen, la società sta lavorando affinché il classe ’99 possa vestire la casacca gigliata. Come riportato da numerose testate toscane, il giocatore norvegese è uno dei pallini del ds Pradè che, entusiasmato dalle prestazioni del numero 8 dell’Ippocampo, sta corteggiando con veemenza la Salernitana per ottenere uno dei calciatori protagonisti della salvezza della scorsa stagione.

I campani, intanto, valutano la richiesta ma, come sottolineato dal direttore sportivo De Sanctis, sarà difficile rinunciare a calciatori che finora sono stati parte integrante del progetto granata. La possibilità che Bohinen possa lasciare Salerno è remota, ma non impossibile. Il trasferimento del norvegese potrebbe verificarsi solo qualora la Salernitana si cautelasse con un degno sostituto. Tra i candidati per il centrocampo granata sono diversi i nomi: Hongla è in uscita dal Verona, per Sarr si attende l’ok di Conte, entro domani ci sarà una risposta definitiva da parte del Tottenham, mentre Bove potrebbe lasciare la Roma in prestito.

Seguiranno aggiornamenti.

Articolo precedenteSalernitana, ripresa verso Bergamo: attesi cambi di formazione tra rientri e una squalifica
Articolo successivoMacte Animo 1919, lo striscione che ha accompagnato il cammino della Salernitana al Vestuti
Sono Raffaella Palumbo, classe 1990, salernitana dalla nascita. Per varie vicissitudine, sono espatriata a Genova da quando avevo 21 anni, nel capoluogo ligure esercito la professione di insegnate. Amo la vita in tutte le sue sfaccettature, non trascuro i dettagli. L'ottimismo, la curiosità, la follia, l'intraprendenza ed il sorriso sono caratteristiche di cui non posso fare a meno. Tra le gioie più grandi della mia vita rientra mia figlia: Martina. La pallavolo, la scrittura, i viaggi e la Salernitana sono le mie principali passioni. La benzina delle mie giornate risiede in tre espressioni che non cesso mai di ripetere a me stessa e agli altri: " VOLERE è POTERE, CARPE DIEM e PER ASPERA AD ASTRA"!!!