Home News Salernitana, -4 alla Juve: un cambio atteso in mediana, in tre lavorano...

Salernitana, -4 alla Juve: un cambio atteso in mediana, in tre lavorano a parte

Nicolussi Caviglia in pole per la regia a discapito di Bohinen. Resta ai box Fazio

882
0
SALNAP 21 01 2023 6
SALNAP 21 01 2023 6
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Salernitana continua ad allenarsi a quattro giorni dalla gara interna contro la Juventus, in programma martedì sera. Stamane Candreva e soci hanno lavorato al Mary Rosy, dove Nicola ha dovuto nuovamente rinunciare a quattro calciatori infortunati.

Non si sono allenati in gruppo Gyomber, Mazzocchi e Maggiore: i tre acciaccati hanno lavorato a parte, continuando i rispettivi percorsi di recupero. Lo slovacco resta recuperabile per la Juve, dopo la contrattura muscolare al semitendinoso della coscia sinistra accusata nel derby di due settimane fa contro il Napoli.

I prossimi giorni saranno decisivi circa la possibile convocazione dell’ex Perugia, mentre contro i bianconeri mancherà certamente Fazio. Il 17 granata è ancora fermo a causa della lesione muscolare al polpaccio sinistro rimediata nella disfatta di Bergamo, e continua il suo percorso fisioterapico. L’argentino ne avrà ancora per qualche settimana.

Sul fronte formazione, Nicola confermerà a grandi linee il 4-3-3 proposto nelle ultime due uscite e – soprattutto – vittorioso sette giorni fa a Lecce. La principale novità è attesa in mediana, dove un Nicolussi Caviglia sugli scudi è favorito per riprendersi una maglia da titolare a svantaggio di Bohinen.

L’ex Sudtirol è stato più che convincente nel suo avvio in maglia granata, giocando titolare le prime tre gare contro Torino, Atalanta e Napoli. Al Via del Mare la prima panchina, poi il subentro ad inizio ripresa in luogo del norvegese.

Cambio che questa volta avrà presumibilmente luogo dal primo minuto, con l’ex juventino – il cui cartellino è ancora di proprietà bianconera – che agirà in cabina di regia affiancato da Coulibaly e Vilhena. Dopo la seduta svolta questa mattina – rondò e tattica per reparti – Ochoa e compagni torneranno ad allenarsi domani alle 11:00.